Carta e cartone: raccolta pro capite oltre la media. Centrato il premio

Nell'ambito delle "Cartoniadi" in un mese il dato, pari a quasi 600 tonnellate, è stato incrementato del 50 per cento sullo stesso periodo del 2015

LECCE – Tra novembre e dicembre, nel corso di un mese, sono state raccolte quasi 600 tonnellate di carta consentendo così al Comune di aggiudicarsi i 20mila euro messi in palio dal consorzio Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base) nell'ambito del concorso "Cartoniadi". I soldi serviranno all’acquisto di nuovi contenitori per la raccolta differenziata, di giochi per i parchi e le aree a verde della città.

Dal 15 novembre al 15 dicembre la percentuale di raccolta della carta è aumentata del 50 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Sarebbe bastato un incremento del 15 per cento per ottenere 15mila euro; gli ulteriori 5mila sono stati assegnati per la qualità della raccolta (il massimo previsto era di 15mila euro).

Importante è stata la partecipazione delle scuole comunali, istituti comprensivi e secondario di primo livello, dove sono state raccolte oltre 12 tonnellate di carta e cartone.  “Le scuole – ha spiegato Angela Albanese, referente per la comunicazione di Monteco - rappresentano uno dei migliori contesti in cui poter organizzare attività come questa che si insinuano perfettamente in un terreno fertile, quello dei bambini, che possono interiorizzare valori e comportamenti virtuosi che alimentano il senso civico della comunità".

Alla conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche il sindaco, Paolo Perrone, e l'assessore all'Ambiente, Andrea Guido, il presidente di Comieco, Piero Attoma, ha sottolineato la performance dei leccesi: "Nel 2016 a Lecce la raccolta di carta e cartone ha superato le 5mila 600 tonnellate, registrando un pro capite di quasi 60 chilogrammi per abitante, un dato ben oltre quello nazionale (51). L'obiettivo ora è non perdere slancio, ponendo allo stesso tempo una maggiore attenzione al corretto conferimento. In questo modo si massimizzano i benefici per la città e per l'intera filiera di riciclo".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Sul suicidio della destra il vento del cambiamento soffia trasversale

  • Politica

    Salvemini, la sfida più difficile è la rivoluzione della burocrazia comunale

  • Incidenti stradali

    Dopo la tragedia, altri due incidenti in poche ore: muoiono un 40enne e una 35enne

  • Casarano

    Giornalista già minacciata ritratta in una fossa. Il sindaco rieletto: “Non commento”

I più letti della settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento