Istituire il registro delle aree boschive distrutte dagli incendi

Istituire il Registro delle aree boschive distrutte dagli incendi per salvare il nostro territorio dalle speculazioni!

Istituire il Registro delle aree boschive distrutte dagli incendi per salvare il nostro territorio dalle speculazioni!
Questo lo scopo della campagna di informazione mediatica rivolata alle amministrazioni pubbliche lanciata dal CNA PUGLIA Beni Culturali e Turismo, invitando tutte le realtà associative ad unirsi nella comune lotta per la salvaguardia della integrità territoriale.

Di fatti, come certamente saprete, ne parlano i media nazionali e internazionali, il Salento ha avuto un sensibile aumento turistico. Purtroppo con la maggiore richiesta di alloggi e strutture sul mare si sta assistendo impotenti ad un incremento degli incedi prevalentemente dolosi dovuti, evidentemente, ad un becero e volgare tentativo speculativo che guarda in prospettiva alla possibilità di edificare in zone rurali appetibili che però ad oggi non risultano edificabili in quanto zone di interesse naturalistico.
Varie leggi (nazionali e regionali) impongono a tutti i comuni l'adozione del REGISTRO che ad oggi a noi non risulta essere stato attuato da nessuna Amminitrazione comunale.

Per tal motivo il CNA PUGLIA Beni Culturali e Turismo invita tutte le realtà associative del territorio a partecipare all'iniziativa aderendo alla lettera che a breve sarà inotrata a comuni ed Enti per invitare alla istituzione del Registro.
Ma ovviamente più associazioni aderiranno e più avremo voce in capitolo per imporre tale pratica.
QUINDI UNITEVI A NOI INDICANDO LA DISPONIBILITA' TRAMITE FACEBOOK O CHIAMANDO DIRETTAMENTE AI NUMERI 3683413297 (Beatrice) 3338451218 (Francesco).

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

  • Autovelox su statali e provinciali: ridefiniti i tratti dove possono essere installati

Torna su
LeccePrima è in caricamento