Gallipoli Porto, una ferrovia da non dimenticare

In occasione della VIII Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, ciclopedalata da Galatone a Gallipoli, lungo l'itinerario n. 9 delle Vie Verdi del Salento passando per Sannicola ed Alezio, per raggiungere la fermata delle FSE “Gallipoli Porto”

In occasione della VIII Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, ciclopedalata da Galatone a Gallipoli, lungo l'itinerario n. 9 delle Vie Verdi del Salento passando per Sannicola ed Alezio, per raggiungere la fermata delle FSE “Gallipoli Porto”, istituita diversi anni fa in prossimità della zona portuale.

Questo binario, che si dispiega per circa 800 metri dalla stazione principale, già da qualche tempo non viene più utilizzato dalle Ferrovie del Sud Est (se non in qualche occasione speciale con il Treno Storico), e pertanto rappresenta al momento l'unico esempio nel Salento di ferrovia (quasi) dimenticata.

Il Comune di Gallipoli, con il pretesto di evitare il congestionamento durante la stagione turistica, avrebbe intenzione di rimuovere completamente le rotaie così da allargare la strada che conduce al porto e soprattutto al parcheggio ivi presente. Come associazione FIAB riteniamo che non sia questo il modo di migliorare la mobilità gallipolina, perchè l'allargamento della strada attirerà ancora più traffico verso la zona che si vorrebbe decongestionare, e la nostra pedalata serve anche a sensibilizzare e a far conoscere il problema.

Ritrovo: ore 10:00 Galatone, Piazza Pertini (Stazione FSE) da raggiungere con mezzi propri;

Partenza: ore 10:30;

Rientro a Galatone: ore 17:00 ca.;

Percorso A/R: km 42 ca.;

Difficoltà: medio/bassa. Percorso interamente su strade secondarie asfaltate con scarso traffico automobilistico, leggera salita al ritorno;

Consigli: bici di qualsiasi tipo la cui efficienza e affidabilità deve essere controllata preventivamente;

Quota di partecipazione: € 2 a fini assicurativi (per i non soci);

Dotazioni obbligatorie: accessori antiforatura, camere d’aria di ricambio, pompa ed eventuale chiave di smontaggio dell’asse ruota;

Pranzo: al sacco;

Info & Capigita: Pietro Trisciuzzi (327 2037472 nonnopedro@alice.it), Rocco Romanello (348 2816020 rocco.romanello@hotmail.it)

Chi necessitasse di trasporto della bici in auto, o disponesse di posto bici nella propria auto, è pregato di contattare al più presto i capigita per coordinare gli equipaggi sulle automobili disponibili.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

  • Dopo il tamponamento continua la marcia verso casa senza una ruota

  • Salvini fa il pienone a Squinzano, ma si palesa una larga diffidenza verso Fitto

Torna su
LeccePrima è in caricamento