“Strumenti tecnico-legali per tutelare ambiente e salute”: al via un seminario

Il primo incontro formativo della Rete ambiente e salute Salento giovedì 6 giugno, a Corigliano d’Otranto

Foto di repertorio.

CORIGLIANO D’OTRANTO – “Gli strumenti tecnico-legali a tutela dell’ambiente e della salute del cittadino”. Il primo seminario formativo della Rete ambiente e salute Salento avrà per tema lo studio delle modalità di svolgimento delle vertenze ambientali del luogo. Dopo i recenti, partecipati incontri preliminari alla presenza di cittadini, numerose associazioni e soggetti locali, prende corpo la Rete Ambiente e Salute del Salento, nata con lo scopo di unire,  mettere in rete, promuovere ed affiancare tutte le realtà civiche impegnate sul fronte ambientale presenti sul territorio salentino.

Giovedì 6 giugno, a partire dalle 16, presso il Laboratorio Agorà di Corigliano d’Otranto, ex scuola elementare”, si terrà infatti il primo incontro formativo. Il seminario tenuto avvocati, ingegneri e medici e rivolto a cittadini ed associazioni,  ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti nozioni e indicazioni di base per avviare ed affrontare razionalmente, da parte dei cittadini, le sempre più numerose e complesse questioni ambientali che coinvolgono la qualità della salute del territorio e della popolazione locale.1° seminario rete ambiente salute-web-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa fare di fronte alle sempre più impattanti emissioni inquinanti industriali, e non, che compromettono la qualità della vita e mettono a repentaglio la salute? Come scongiurare la gestione irrazionale dei rifiuti che finiscono in discarica e inceneriti? Come tutelare il paesaggio e, quindi, la salute dei cittadini, fermando la cementificazione selvaggia del territorio? Come intervenire nelle procedure decisionali di grandi opere impattanti calate dall'alto? Quali strumenti legali e di partecipazione ha il cittadino per difendersi? Questi ed altri temi saranno affrontati nel corso dell'incontro formativo focalizzando l'attenzione sugli strumenti che le normative attuali, nazionali ed europee, mettono a disposizione di ogni cittadini. Il seminario formativo è aperto alla partecipazione di cittadini, associazioni e comitati di tutto il Salento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento