Come diventare scrutatore a Lecce

Ecco le indicazioni e le informazioni utili per proporsi al comune prima del periodo elettorale

Lo scrutatore di seggio è la figura che, insieme al presidente di seggio, controlla e verbalizza tutte le operazioni effettuate nella sezione elettorale alla quale è delegato. L'ufficio Elettorale di ogni Comune possiede un albo degli scrutatori di seggio, che viene formato a seguito dell'iscrizione volontaria da parte dei soggetti interessati. Gli elettori disposti a essere inseriti nell’albo delle persone idonee all’Ufficio di scrutatore di seggio elettorale possono presentare la domanda dal 1 al 30 novembre di ogni anno.

L’inclusione nell’albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

  • essere elettore del Comune di Lecce;
  • aver assolto gli obblighi scolastici.

Ai sensi del D.P.R. 16 maggio 1960 n. 570, art. 23 comma 1, sono esclusi dalle funzioni di scrutatore di seggio elettorale:

  • dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • appartenenti a Forze Armate in servizio;
  • medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio    presso gli Uffici elettorali dei Comuni;
  • candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Come presentare la domanda

La domanda di inclusione, presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore, dovrà essere consegnata all’ufficio protocollo del Comune, Palazzo Carafa - piano terra o inviata all’indirizzo PEC protocollo@pec.comune.lecce.it.

Il fac-simile è disponibile presso l’ufficio elettorale, in viale Aldo Moro, 34 (primo piano) o in formato elettronico nella sezione “allegati” di questa pagina.

In occasione delle consultazioni elettorali, tra il 25° e il 20° giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, la Commissione Elettorale Comunale, in pubblica adunanza, preannunziata due giorni prima con manifesto affisso nell’albo pretorio del Comune e in altri luoghi pubblici, procede alla nomina degli scrutatori scegliendoli tra i nominativi compresi nell’albo.

Il sindaco, non oltre il 15° giorno precedente le elezioni, notifica agli scrutatori l’avvenuta nomina. L’eventuale grave impedimento ad assolvere l’incarico deve essere comunicato al sindaco entro 48 ore dalla notifica della nomina. L’iscrizione all’albo è permanente e resta valida finché l’interessato non presenta domanda di cancellazione. La cancellazione può avvenire anche d'ufficio, qualora lo scrutatore nominato si sia reso responsabile di gravi inadempienze, o per una condanna passata in giudicato. La domanda di cancellazione (disponibile nella sezione download) deve essere inviata entro il 31 dicembre di ogni anno, con le stesse modalità seguite per la domanda d’iscrizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contatti

La responsabile del servizio elettorale è la dottoressa Alba Maria Pia Pando e risponderà al numero 0832.682519. Email: alba.pando@comune.lecce.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento