Auto elettriche a Lecce: dove e come ricaricarle

Sempre più diffusi, autonomi e accessibili, i veicoli elettrici sono una scelta intelligente per l'ambiente: ecco i punti dove poterle ricaricare

Auto elettriche a Lecce: tutte le informazioni su come e come ricaricarle

Da un pò di tempo si parla di ecosostenibilità e di auto elettriche. Il loro utilizzo sta crescendo in maniera esponenziale proprio per una maggiore attenzione del pubblico verso fonti di rifornimento rinnovabili. Ecco alcune informazioni a riguardo.

Come ricaricare un'auto elettrica?

Ricaricare un’auto elettrica è molto simile a mettere in carica un qualsiasi smartphone o un pc portatile. Si può fare per strada individuando su Internet o sulle apposite applicazioni la stazione di ricarica più vicina, le cosìddette colonnine elettriche. A Bari esistono punti di ricarica installate in strada in zone di pubblico accesso. Per la ricarica occorre parcheggiare il proprio veicolo nelle vicinanze, collegare il cavo all’auto e avvicinare alla colonnina la card fornita dal gestore. E' necessaria l’apposita tessera magnetica, tipo un bancomat, che permette di sbloccare lo sportello e inserire l’adattatore. Dopo aver effettuato il collegamento, sul display si vedrà un contatore: si possono visualizzare i KwH che riempiono la batteria, come il serbatoio per il carburante. Quando la ricarica è terminata occorre accostare nuovamente la card alla colonnina e scollegare il cavo.

Quanto costa ricaricare?

Esiste un abbonamento che mediamente si aggira intorno ad un costo fisso di 25 euro al mese, con un numero illimitato di ricariche e la card di attivazione se si parla di ricarica pubblica, attraverso le colonnine. Se invece si vuole ricaricare da casa, è previsto un canone di noleggio per un contatore aggiuntivo che costa in media 60 euro al mese: può essere intestato a un singolo utente o a un condominio. Inoltre si può caricare l’auto attraverso una normale presa di corrente, i cui costi andranno a confluire sulla bolletta dell’energia elettrica. E' una buona scelta acquistare una presa CEE industriale: in un ora e mezza, con un euro, si carica un veicolo in grado di viaggiare per circa 25 chilometri, e con una spesa di  5 euro, in 8 ore, un’auto completamente elettrica capace di percorrere circa 150 km.

Cosa sono le colonnine di ricarica per veicoli elettrici

Le colonnine elettriche sono punti di ricarica del tuo veicolo elettrico, auto, moto o bicicletta, installate in strada in zone di pubblico accesso.

Come funzionano le colonnine elettriche

  1. Parcheggia il tuo veicolo nelle vicinanze
  2. Passa la chiave wireless vicino al sensore della colonnina elettrica (lo sportellino della colonnina si aprirà)
  3. Collega la spina del tuo veicolo alla colonnina elettrica
  4. Richiudi lo sportellino della colonnina

Il tuo veicolo inizia a caricarsi. Ora puoi andare al lavoro, a passeggio o a fare shopping.

A ricarica completata:

  1. Passa la chiave wireless vicino al sensore della colonnina elettrica (lo sportellino della colonnina si aprirà)
  2. Scollega la spina del veicolo dalla colonnina elettrica
  3. Riparti con la carica ricevuta

Dove trovare le colonnine elettriche a Lecce e provincia?

Clicca qui per visualizzare i 15 punti di ricarica del tuo veicolo elettrico

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Positivo a sostanze psicotrope, arrestato giovane che ha investito il belga

Torna su
LeccePrima è in caricamento