Ritrovamento di un'iguana

Iguana scappa dalle mani della polizia

Nel pomeriggio di venerdì è stato visto un'iguana, alcune persone tenedosi a distanza si sono assicurati che l'animale non si nascondesse nel folto della macchia mediterranea.

Giunta sul posto la Polizia Provinciale ha avvisato uno specialista che, senza l'ausilio di alcun presidio o tecnica di cattura, a mani nude ha preso per il collo l'iguana.

Naturalmente l'iguana sentitosi intrappolato ha reagito nell'unico modo che il suo istinto gli concede, una energica frustata con la coda.

Il sedicente specialista, spaventato dalla reazione dell'animale ha lasciato la presa dando all'iguana la possibilità di fuga immergendosi nel folto della Macchia Mediterranea.

Ora in zona abbiamo questo iguana libero ma tuttavia in pericolo perchè potrebbe se un incendio non precede il freddo dell'inverno ucciderlo.

Naturalmente informazioni sul luogo del ritrovamento verrà dato solo a persone veramente qualificate e accreditate a prendersi cura dell'animale.

(ASTENERSI UFFICIALI DI POLIZIA INCAPACI o SEDICENTI VOLONTARI)

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento