Adozione spazi verdi a Monteroni: martedì 27 la prima inaugurazione

L'Amministrazione Comunale, nella consapevolezza che le aree verdi comunali, gli spazi pubblici (piazze, strade, marciapiedi ecc.) e gli arredi urbani appartengono alla collettività e che il loro mantenimento e la loro conservazione rappresentano attività di pubblico interesse, ha approvato un apposito Regolamento Comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

L'Amministrazione Comunale, nella consapevolezza che le aree verdi comunali, gli spazi pubblici (piazze, strade, marciapiedi ecc.) e gli arredi urbani appartengono alla collettività e che il loro mantenimento e la loro conservazione rappresentano attività di pubblico interesse, ha approvato un apposito Regolamento Comunale (che può essere scaricato dal sito del Comune) al fine di:

  • coinvolgere la cittadinanza nella gestione attiva di beni comunali e nella loro valorizzazione;

  • sensibilizzare i cittadini, le imprese, le associazioni, le scuole alla tutela e alla salvaguardia del territorio comunale attraverso processi di partecipazione e autogestione del patrimonio culturale;

  • stimolare e accrescere il senso di appartenenza;

  • generare automaticamente elementi di costante attenzione al degrado urbano;

  • creare percorsi di cittadinanza attiva come occasioni di aggregazione sociale per favorire i rapporti interpersonali e la conoscenza dell'ambiente urbano;

  • recuperare spazi pubblici con finalità sociale, estetico-paesaggistica e ambientale, migliorandone l'aspetto, facilitandone la fruizione e valorizzandone il concetto di bene comune;

  • sollecitare la collaborazione dei cittadini per la realizzazione, la manutenzione, la gestione e la cura degli spazi pubblici.

A tal fine si esprime viva soddisfazione nel constatare che il detto progetto sta ricevendo numerose adesioni soprattutto dal mondo delle associazioni, ma anche dalla scuola.

In particolare l'Ass.ne Protezione Civile Il Cormorano ha adottato l'area verde di Piazza Italia (dove vi è il Monumento Vittime della Strada) e il Parco di Via Fiume, mentre ulteriore domanda è stata inoltrata anche per l'adozione dell'area del Parcheggio di Via Roma da parte dell'ass.ne Veicoli Storici Valle della Cupa.

Si auspica in futuro anche la partecipazione e la collaborazione da parte di privati e da aziende che vogliano investire, promuovere sia il nostro territorio che la loro attività.

Inoltre martedì 27 maggio alle ore 17.00 vi sarà la cerimonia di consegna di un'aiuola verde sita nell'area antistante la Casa Dello Studente da parte dell'Istituto Capofila del progetto IISS "A. De Pace" di Lecce (Progetto PON Obiettivo F Azione 3 "Realizzazione di prototipi di azioni educative in aree di grave esclusione sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle reti esistenti" ed in particolare nell'ambito del percorso"Riqualificazione paesaggistica delle oasi verdi scolastiche e adozione degli orti urbani") e della Scuola Media II Polo di Monteroni.

Alla cerimonia parteciperà il Sindaco Dott. Pasquale Giorgio Guido; il Consigliere Delegato all'Ambiente Avv. Massimo Lorenzo; gli allievi delle scuole che costituiscono la Rete strategica dei partner, l'Esperto Dott. Paolo Marini e la Tutor che hanno guidato gli allievi nella progettazione della riqualificazione del sito.

Torna su
LeccePrima è in caricamento