Appalto rifiuti: Axa ed Ecotecnica si aggiudicano il servizio per nove anni

L'associazione temporanea tra le due aziende, già titolare della raccolta, si è aggiudicata il bando pubblicato a marzo dall'Ato Lecce 1. Per altri nove anni si occuperanno della pulizia e dello spazzamento nel capoluogo

 

LECCE – Aggiudicato alle ditte Axa ed Ecotecnica, seppur provvisoriamente, il servizio di raccolta dei rifiuti e spazzamento nella città di Lecce fino al 31 maggio 2021. Le due imprese si sono costituite in associazione temporanea per partecipare al bando che l’Ato Lecce 1 ha pubblicato il 5 marzo scorso. La notizia è stata data da Gianni Garrisi, ex assessore all’Ambiente e presidente dell’Ato Lecce 1 dopo che, questa mattina, sono state aperte dalla commissione di gara le buste contenenti le offerte: quattro in tutto, ma due sarebbero state invalidate perché non adempivano ad alcuni requisiti della parte economica.

L’importo complessivo del servizio di raccolta e spazzatura, secondo il bando di gara era di 135 milioni e 950mila euro, comprensivo di Iva al 10 per cento e degli oneri di sicurezza. La scadenza del bando, in un primo momento, era stata fissata al 30 aprile, ma l’elevato numero di chiarimenti richiesti alla stazione appaltante, l’Ato, avevano indotto la stessa a prorogare di un mese i termini. Ciò nonostante, l’associazione degli industriali leccesi aveva inoltrato un ricorso al Tar – respinto il 17 di maggio - ritenendo troppo esigua la finestra temporale tra la pubblicazione e la scadenza rispetto alla complessità del bando stesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento