Caccia al raccomandato, atto terzo

Prosegue la vicenda a puntate dei politici leccesi che in questo avvio di campagna elettorale non perdono occasione per scambiarsi accuse al vetriolo. Oggi è la volta del figlio di Porpora (Ds)

palazzo carafa_10
Palazzo Carafa come l'incantevole villa su Nigger Island, teatro del giallo "Dieci piccoli indiani". Un inquietante messaggio registrato su un grammofono accusa i dieci ospiti della villa di essere degli assassini. La rilassante vacanza che si trasforma in un incubo: uno ad uno, infatti, gli invitati vengono uccisi.

Nel palazzo che in altri tempi riecheggiava delle pie parole di chi tende l'anima a Dio, l'inquietante messaggio era stato inciso dal consigliere diessino Benincasa: accusa non di assassinio, è chiaro, ma di carrierismo facile. E gli inquilini, ma di altro palazzo, vengono colpiti, uno ad uno, da palesate mani, quelle della giunta e della maggioranza comunale. Che, sentitesi accusate, hanno allungato il collo nel vicino Palazzo dei Celestini, sede della Provincia, e hanno colpito. Nel mirino Valeria Dell'Anna, esponente dei Ds, ieri il marito del consigliere comunale della Margherita, Grazia Manni, oggi il figlio del consigliere provinciale Pasquale Porpora.

"La giunta provinciale- osserva il centrodestra del Comune di Lecce -, con delibera del 15 luglio 2005, apportò una modifica al regolamento dei concorsi della Provincia di Lecce, grazie alla quale veniva stabilito un percorso di privilegio in graduatoria per chi avesse prestato servizio in passato presso l''ente di Palazzo dei Celestini.

Il geometra Antonio Porpora aveva più volte avuto ed espletato incarichi di
collaborazione presso l'amministrazione provinciale. "Casualmente", appena 11 giorni dopo la modifica, veniva bandito concorso per istruttore tecnico (categoria C).

Successivamente al suo espletamento risultava vincitore Antonio Porpora. Anche in questo caso nulla da dire sulla legittimità degli atti e sulla professionalità degli interessati, ma le "casualità" del caso siamo certi possano incuriosire il consigliere Carlo Benincasa ed il candidato sindaco del centrosinistra Antonio Rotundo, del quale il consigliere Pasquale Porpora ne è la guida turistica della città in questa
campagna elettorale. Anche oggi non siamo riusciti a trovare quale sia stata
la selezione pubblica con la quale il consigliere Benincasa è stato assunto
nella pubblica amministrazione. Fine della terza puntata".

Chi sarà il prossimo indiano del centrosinistra vittima della caccia al raccomandato?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

  • A spasso in centro con eroina e cocaina: finisce in manette un 48enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento