Corvaglia prende il posto di Borgia. Il sindaco redistribuisce le deleghe

La sostituzione dell'esponente di giunta dimissionario ha fornito al primo cittadino, Giuseppe Colafati, l'opportunità di ridisegnare la mappa della sua giunta. Premiati anche due consiglieri

POGGIARDO – Rimpasto di giunta a Poggiardo, dopo le dimissioni di Oronzo Borgia. Il sindaco, Giuseppe Colafati, ha nominato come assessore al Commercio, mercati, verde pubblico, arredo urbano, servizi al cittadino Paolo Corvaglia, consigliere comunale, eletto nella lista Libertà e Impegno e già presidente della Pro Loco.

Il primo cittadino ha contestualmente effettuato una redistribuzione delle deleghe: al vice sindaco Giacomo Rocco Carluccio il bilancio, tributi, attività produttive e polizia municipale; ad Alessandro De Santis cultura, beni culturali, ambiente e contenzioso: a Giuseppe Giovanni Orsi personale, pubblica istruzione, biblioteca a politiche giovanili. Due deleghe anche per altrettanti consiglieri: a Cirino Maggio il sindaco ha affidato lavori pubblici e viabilità mentre a Tiziana Micello politiche sociali, pari opportunità e sanità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Un violento scontro fra due veicoli: feriti entrambi i conducenti

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Dopo la confisca, “testa di legno” per ditta in odor di mafia: sigilli a patrimonio dei De Lorenzis

  • I pacchi? In casa della postina infedele. E il figlio scovato con la droga

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento