Website of the year, in finale il sito del Comune: potrà vincere coi voti dei cittadini

Il portale di Palazzo Carafa selezionato in un concorso internazionale. La premiazione nel mese di maggio negli Stati Uniti

Foto di repertorio.

LECCE – Anche il sito di Palazzo Carafa tra quelli in finale nel concorso internazionale per il portale dell’anno, realizzati con la piattaforma Sitefinity. La bacheca virtuale del Comune di Lecce è stata infatti scelta da una giuria interna nell’ambito della gara “Website of the year 2018”. Il vincitore sarà nominato direttamente dal pubblico, chiamato a votare entro il prossimo 17 marzo.

Le premiazioni, invece, sono previste nel mese di maggio a Orlando, negli Stati Uniti.  Il sito è stato selezionato per la categoria Settore pubblico. Tra i parametri utilizzati per la valutazione, la grafica, i contenuti e la struttura di navigazione. Sarà inoltre osservato anche l’uso innovativo della tecnologia al servizio del cittadino.

Per esprimere il proprio giudizio e contribuire alla vittoria finale del portale web del Comune di Lecce occorre collegarsi all’indirizzo  https://www.progress.com/sitefinity-cms/website-of-the-year e selezionare City of Lecce nella sezione “Public sector”. Prima di premere sul pulsante “Vote now” sarà però necessario indicare l’indirizzo e-mail di chi esprime la preferenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento