Congedo, Caroppo e Ventola dettano la linea delle primarie. Un tavolo per le regole

Nel giorno in cui Adriana Poli Bortone chiude all'ipotesi delle consultazioni, da Bari l'annuncio di Fratelli d'Italia, Lega e Direzione Italia. Il partito di Berlusconi sollecitato a sciogliere le riserve

Ventola a sinistra, Congedo e Caroppo sulla parte destra del tavolo.

LECCE – Lega, Fratelli d’Italia e Direzione Italia, indicano ufficialmente le primarie come strada maestra per l’individuazione del candidato sindaco per le amministrative leccesi. E non appare un caso che la nota firmata dai coordinatori regionali dei tre partiti, Andrea Caroppo, Saverio Congedo e Francesco Ventola venga diramata proprio nel giorno in cui Adriana Poli Bortone ha chiuso definitivamente la porta all’ipotesi delle consultazioni di coalizione, ritenendolo uno strumento conservativo a beneficio dei maggiorenti del centrodestra leccese.

“A Bari e Foggia – recita il comunicato - l’intero centrodestra ha individuato nelle primarie lo strumento utile a selezionare il miglior candidato per vincere le elezioni amministrative; peraltro in passato in Puglia (Trani, Terlizzi, Lecce) questa forma di consultazione si è rivelata determinante per il successo finale del centrodestra. A Lecce i 17 consiglieri comunali che con le loro dimissioni hanno provocato lo scioglimento del consiglio comunale hanno più volte ribadito che in assenza di una candidatura ampiamente condivisa si dovesse ricorrere allo strumento delle primarie; posizione di cui tutti i partiti non possono non tener conto, non fosse altro perché hanno dimostrato con i fatti di essere portatori di ampio e radicato consenso dei leccesi”.

I segretari, a sostegno della propria convinzione, sottolineano come “da una significativa parte del civismo di area sono giunti segnali di disponibilità a condividere il percorso delle primarie; in tal senso si sono chiaramente espressi, ad esempio, Sentire Civico, Andare Oltre, Prima Lecce, Grande Lecce, Salento Libero Regione, Movimento Social Popolare, CasaPound”.

L’invito è dunque garbato ma definitivo a Forza Italia che proprio nelle scorse settimane aveva indicato Adriana Poli Bortone come il miglior candidato possibile da offrire alla valutazione degli alleati per una ampia convergenza. Intanto i responsabili provinciali dei tre partiti sono stati incaricati di “istituire un tavolo tecnico con i responsabili delle realtà associative e civiche che intendono condividere questo percorso al fine di definire a stretto giro di posta regole, procedure e tempi per lo svolgimento delle primarie”.

Quali saranno i protagonisti sarà chiaro nei prossimi giorni: indicativamente le consultazioni dovrebbero avvenire entro un mese e mezzo, per poi avere il tempo di preparare la vera campagna elettorale: proprio Saverio Congedo può essere il nome di punta. Il diretto interessato non si è mai esposto direttamente, ma ha sempre posto le primarie come condizione perché si potesse fare una valutazione dell'ipotesi che porta alla sua candidatura. Ora questo tassello è stato sistemato, con la sua stessa firma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Come farsi male due volte ed entrare negli annali...fate un po' voi.

  • Solito minestrone... Pasto e rimpasto ma alla fine il risultato è sempre lo stesso. É fatela finita. Caroppo la storia infinita di padre in figlio... È basta con sto teatrino...

  • Boh !

  • Cambiate le facce di queste marionette. Pagliacci!!!!

  • Ancora ste facce..baaaasta!!

  • superata la farsa ora virano verso il ridicolo.....mamma mia che personaggi

  • Mah !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Salute

    I salentini? Forti di cuore, ma consumano troppi farmaci per asma

  • Attualità

    Volo in elicottero: il disseccamento degli ulivi spaventa il ministro Centinaio

  • Cronaca

    Prigioniera in casa e minacciata di morte: inflitti due anni e mezzo al convivente

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento