Assegnazione demaniale e stabilimenti balneari: un incontro sul tema al Tar

E’ previsto per le 15 di venerdì 10 febbraio l’incontro tra avvocati, giudici ed esperti. Si analizzeranno le questioni legate al Piano costa, sulla scorte di recenti sentenze

Il Tar di Lecce

LECCE – Sarà interamente dedicato al tema delle assegnazioni demaniali l’incontro che si svolgerà venerdì 10 febbraio, dalle 15 alle 19, presso la Sala udienze del Tar di Lecce. In vista dell’estate alle porte, che porta con sé una serie di interrogativi su nuove concessioni legate all’apertura di attività sul litorale, stabilimenti balneari in primis, l’Associazione giovani avvocati amministrativi ha organizzato il convegno tematico, con il supporto del presidente del Tribunale amministrativo, Antonio Pasca, ma anche grazie al patrocinio del Comune di Lecce, di Banca Popola Pugliese e dell’Ordine degli avvocati. Si tratta di uno dei primi in Italia sull’argomento.

Durante l’incontro saranno analizzate le ricadute sull’attuale ordinamento italiano delle direttive e sentenze sovranazionali, con particolare attenzione agli effetti della cosiddetta “Direttiva Bolkestein”, soprattutto alla luce di una sentenza della scorsa estate. Ma lo zoom di avvocati, giudici ed esperti che prenderanno arte saranno rivolti soprattutto alla delicata questione del Piano coste e alla Legge delega da poco approvata in Parlamento.  Tra i partecipanti al convegno, oltre al presidente di sezione del Consiglio di Stato, Luigi Maruotti e il consigliere del Tar Lecce, Roberto Michele Palmieri (autore di numerose e fondamentali sentenze sull’argomento), interverranno anche il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva e il collega di Otranto, Luciano Cariddi.

Una scelta dettata dalla volontà di un confronto non soltanto basato su tematiche legate, ma anche strettamente politiche e amministrative. Modererà i lavori il presidente dei Giovani avvocati amministrativisti salentini, l’avvocato Francesco G. Romano. Tra gli interventi iniziali quello del presidente del Tar Lecce,  Antonio Pasca, del sindaco di Lecce, Paolo Perrone, del consigliere dell’Ordine degli avvocati di Lecce, l’avvocato Luciano Ancora, della presidente della Camera amministrativa di Lecce, avvocato Valeria Pellegrino, del portavoce di Aiga Lecce, il legale Guglielmo Napolitano e  Pier Luigi Portaluri, docente ordinario di Diritto amministrativo. La parte conclusiva del Convegno sarà dedicata al dibattito al quale interverranno i rappresentanti delle associazioni di categoria dei titolari di stabilimenti balneari (nonché diverse società titolari di stabilimenti balneari) e altri sindaci dei Comuni interessati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ferisce un 29enne a colpi di pistola per gelosia, rintracciato l'autore

  • Cronaca

    Lavori nel porto non a regola d'arte: lo scoglio resta danneggiato

  • Politica

    Analisi del voto: la lealtà degli elettorati premia l'intesa tra Salvemini e Delli Noci

  • Gallipoli

    Baraccopoli su lungomare Marconi, completato lo sgombero dell’area

I più letti della settimana

  • Salvemini festeggia la vittoria, è il nuovo sindaco di Lecce

  • Giornalista già minacciata ritratta in una fossa. Il sindaco rieletto: “Non commento”

  • Affluenza in calo: nel capoluogo meno 18 punti, Giliberti paga dazio

  • Sul suicidio della destra il vento del cambiamento soffia trasversale

  • Perrone, la seconda lettera è per Salvemini: "Li leccesi nu su fessa"

  • "Una vittoria di tutti": il rettore Zara presenta i nuovi corsi di laurea

Torna su
LeccePrima è in caricamento