Cristante: "Politici, ridimensionate il vostro ruolo"

Il docente di Sociologia dell'informazione questa mattina ha tenuto un incontro presso l'Università sul rapporto tra informazione e politica, in vista dell'imminente competizione elettorale

Stefano Cristante, docente di Sociologia dell'informazione, avverte i politici, in particolare quelli impegnati nella competizione elettorale "Ridimensionate il vostro ruolo, altrimenti rischiate di sembrare persone poco affidabili". Lo ha detto questa mattina a margine di una lezione sull'informazione ed il rapporto tra media e classe politica.

In cattedra il direttore di TrNews Mauro Giliberti, il direttore del settore comunicazione istituzionale alla Regione Puglia Eugenio Iorio e Carlo Formenti, docente di teoria e tecnica dei nuovi media. Interessati, gli studenti dei Scienze della comunicazione hanno posto numerosi quesiti agli esperti, soffermandosi in particolare sulla possibile convivenza tra comunicazione ed equilibrio, laddove per equilibrio s'intende imparzialità e chiarezza. "Comunicazione ed equilibrio" ha spiegato Cristante "dovrebbero convivere. Sta ai giornalisti operare con saggezza nello scegliere le notizie da divulgare, privilegiando quelle più importanti per la società".

E poi ha evidenziato il comportamento dei politici. "Dovrebbero un po' ridimensionare il loro ruolo. A volte inondano le redazioni di comunicati stampa, o convocano conferenze stampa di cui si potrebbe fare a meno. La sovraesposizione" ha concluso " non sempre premia, anzi, il troppo apparire può a volte danneggiarne la figura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • Tenta di investire la ex, ma colpisce e manda in ospedale l'amico della donna

Torna su
LeccePrima è in caricamento