"Da sindaco smantellerò la filovia"

Inaugurazione alle 19 del comitato elettorale di Mario De Cristoforo. Il candidato per i Socialdemocratici non ha risparmiato nessuno e ha tracciato le linee guida del suo programma


"Con Mario De Cristoforo sindaco". Ovvero: "1 euro, se è l'ultimo che ti rimane, puntalo su un sogno. Questa volta puoi vincere anche tu". E ancora: "Per Lecce e la Regione Salento, Socialpopolare, con Mario De Cristoforo diventa sindaco anche tu". Sono gli slogan del candidato per la destra alle amministrative di primavera che questa sera ha inaugurato il comitato elettorale in via Di Pettorano a Lecce.

"La nostra politica vuole guardare ai quartieri e alla gestione. Ecco perché diciamo che ogni quartiere dovrà avere il suo sindaco, una persona che si interessi della vita quotidiana di quella specifica area urbana e che sia capace di gestire la risoluzione dei problemi reali di chi vi abita".

De Cristofaro ha quindi puntato il dito sulla realizzazione in corso della metropolitana di superficie "A Lecce invece si continua a fare la politica dell'apparenza. Guardate il caso della filovia - ha detto - una volgarizzazione contrabbandata per metropolitana di superficie. A Trieste è stata sperimentata ed è stato un fallimento e la stavano smantellando. La nostra città è ora invece circondata da pali mostruosi. Ci è stato detto che sarebbero stati piantati perfino sulle mura messapiche. Abbiamo denunciato tutto alla sovrintendenza e giuro - ha sentenziato il candidato sindaco - che se diventerò primo cittadino la prima cosa che farò sarà smantellare la filovia".

"E degli alloggi universitari che dovrebbero nascere al terzo chilometro sulla strada per Merine, ne vogliamo parlare? Seicento alloggi - ha proseguito - che andranno a sostituire il verde e la città che si appresta a diventare una giungla di cemento. Noi andremo avanti con coscienza e chi ci ama ci segua, perché questi potranno contare sul fatto che noi abbiamo le mani pulite". E giù gli applausi dei presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

Torna su
LeccePrima è in caricamento