Primarie, buona l'affluenza. Alle 12 hanno votato 2500 elettori

Complice la bella mattinata di sole, è partita bene la consultazione del centrosinistra. Ma il grido d'allarme del Pd sulle infiltrazioni ha scosso la serenità coalizione. Urne chiuse alla 22, immediato lo spoglio dei voti

Redazione 22 gennaio 2012
2

LECCE - All'Hotel Tiziano, seggi aperti dalle 8 di questa mattina per le primarie del centrosinistra. Tre i candidati in lizza: Loredana Capone, sostenuta di Pd e Psi; Carlo Salvemini per La Puglia per Vendola, Sel, Federazione della sinistra; Sabrina Sansonetti per Italia dei valori e Verdi. Il primo dato ufficiale, relativo alle 11.30, attesta a 1800 elettori l'affluenza alle ma quello successivo, ufficioso, delle ore 12, era di 2500. Una buona partenza dunque, ma resta da vedere come sarà la partecipazione nel pomeriggio. Considerata la bella giornata, in parecchi potrebbero aver anticipato   l'uscita.

Ma nella hall del Tiziano, l'aria non era proprio quella evocata alla vigilia, di una bella festa di partecipazione democratica. Le voci sulle infiltrazioni pilotate dal centrodestra, per favorire il candidato più abbordabile per le amministrative (Quale? E secondo quali criteri?), riprese da qualche organo di stampa con grande enfasi, hanno scosso molti animi. Innanzitutto quelli di chi, genuinamente, si è mosso da casa per dare il proprio contributo alle primarie della coalizione che ambisce a strappare il governo della città al centrodestra, dopo quasi 15 anni di amministrazione.

E' chiaro che la posta politica in palio è molto alta e questo genera timori, sospetti e ossessioni. I seggi rimarranno aperti fino alle 22, dopo di che inizierà subito lo spoglio delle schede. 

 

Annuncio promozionale

 

elezioni

2 Commenti

Feed
  • Avatar di Andrea Luperto

    Andrea Luperto i politici italiani sono la rovina della nostra Italia,sia di destra sia di sinistra......

    il 22 gennaio del 2012
  • Avatar di Cosimo Alessandro Quarta

    Cosimo Alessandro Quarta Comunque vada, è una grande segnale di civiltà, di democrazia e di rispetto per i cittadini.... Meno giochi di potere e meno politicanti che decidono nel chiuso dei Palazzi.

    Adesso che è finita l'era satrapica di Berlusconi, le primarie farebbero bene anche alla destra.....

    il 22 gennaio del 2012