Una firma per proteggere pensione e diritti: appuntamento con Flai Cgil

Il sindacato organizza una raccolta firma per chiedere di modificare la legge Fornero e permettere ai lavoratori precoci di accedere all'Ape sociale ed alla pensione anticipata

Foto di repertorio.

LECCE - Appuntamento con la Flai Cgil domenica mattina in piazzetta Bottazzi a Lecce: il sindacato sta infatti organizzando una raccolta firme a sostegno della piattaforma nazionale su pensioni e previdenza dal titolo “riformare le pensioni, dare lavoro ai giovani”.

Dallo scorso 3 ottobre la Flai-Cgil, la federazione dei lavoratori dell’agroindustria, ha lanciato una campagna con richieste specifiche della categoria. La prossima tappa dell’iniziativa sarà quindi quella di domenica 14 gennaio, dalle ore 9 alle ore 13, davanti alla sede del distretto sociosanitario di Lecce, ex Vito Fazzi, dove è in programma il mercato di “Campagna amica”.

La raccolta firme sarà utile ad avanzare alcune richieste: innanzitutto quella di modificare la legge Fornero, visto che per molti lavoratori del settore agricolo e agroindustriale la pensione potrebbe arrivare all’età di 70 anni. Cgil chiede anche di correggere la legge 335/95 perché molti lavoratori dell’intero settore agroalimentare, a causa della forte discontinuità e della stagionalità lavorativa, di redditi bassi e precarietà, hanno difficoltà a maturare i requisiti per la pensione con il sistema di calcolo contributivo.

Importante è poi far accedere all’Ape (una forma di accompagnamento economico alla pensione di vecchiaia a carico dello Stato) i lavoratori agricoli, i lavoratori addetti alle carni, i lavoratori che svolgono attività in ambienti a temperatura particolarmente bassa o particolarmente elevata e i lavoratori della pesca.

Ossia tutti coloro che sono stati inspiegabilmente esclusi dall’Ape sociale e dalla pensione anticipata per i lavoratori precoci e che non sono stati inseriti nell’elenco di chi svolge lavori gravosi. Per questo Flai-Cgil chiede anche per loro la possibilità di accedere all’Ape sociale e alla pensione anticipata per i lavoratori precoci.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Cronaca

    Inchiesta “Favori&Giustizia”, il caso piscina abusiva resta aperto

  • Politica

    Elezioni comunali: il candidato del M5S a Lecce è un medico di 56 anni

  • Cronaca

    Bimbo di 5 anni picchiato e denutrito, a processo madre e convivente

I più letti della settimana

  • Uno in auto con patente revocata, l'altro con cocaina, un terzo con una prostituta

  • Sangue sulla statale: un'auto prende fuoco, nell’altra muore 58enne

  • Violento incidente sulla strada statale 101: in otto in ospedale

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Donna muore, ladro in casa durante il suo funerale. Ma viene incastrato

  • Sesso con il pm per avere vantaggi, l'avvocatessa nega le accuse davanti ai magistrati

Torna su
LeccePrima è in caricamento