Galatone, avvicendamento nelle politiche ambientali: esce Roseto, entra Antico

Ieri, nella giunta comunale di Livio Nisi, l'assessore in carica ha rassegnato le dimissioni per motivi personali: a lui viene riconosciuto l'impegno nella promozione della differenziata. Gli subentra consigliere di maggioranza

GALATONE - Avvicendamento nella giunta di Galatone, nel settore delle politiche ambientali: ieri, 10 aprile 2014, l'assessore alla tutela e gestione del verde pubblico, igiene e territorio, Ivan Roseto, ha rassegnato le dimissioni per ragioni personali di carattere familiare; pertanto, si è ritenuto opportuno procedere celermente con l'assegnazione della delega al consigliere di maggioranza, Roberto Antico.

Il sindaco Livio Nisi ha ringraziato l’assessore uscente per il lavoro svolto, ricordando i risultati ottenuti da Roseto nel coordinamento della manutenzione del verde e nel mantenimento dell'ordine e della pulizia dello spazio pubblico. Il primo cittadino attribuisce all’assessore dimissionario “l'efficace contributo apportato alla raccolta differenziata”, che ha permesso di evitare il pagamento dell'ecotassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buon lavoro, infine, viene augurato da Nisi al neo assessore, nella convinzione che Antico saprà “consolidare gli interventi già in fase di realizzazione e di integrare con nuove soluzioni” da lui coordinate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Operazione “San Silvestro”, droga dall’Albania, scattano nove arresti

Torna su
LeccePrima è in caricamento