Dopo la stop di Cave Marra, i rifiuti presto in un altro impianto di trasferenza

E' quanto recepito dal sindaco di Galatone, Flavio Filoni, nel corso di un incontro a Bari con Stea e Grandaliano dell'Ager

GALATONE – E’ stato il sindaco di Galatone, Flavio Filoni, nelle scorse ore, a darne annuncio, dopo un incontro a Bari fra una delegazione della Giunta, l'assessore regionale Gianni Stea e il Presidente dell’Ager, Gianfrnco Grandaliano: “Nessuna deroga quantitativa sarà concessa al centro di trasferenza di Galatone, quindi per pochissimi giorni per l'Aro 6 sarà disposto il conferimento presso l'impianto di Poggiardo”. Questa la rassicurazione ricevuta sul problema rifiuti organici. Nei giorni scorsi la ditta che gestisce l’impianto Cave Marra ha comunicato la chiusura a causa del superamento dei limiti.

Il problema è a monte, a causa della mancata programmazione sulla gestione dei rifiuti da parte degli enti preposti. E quindi, per ora si va avanti con soluzioni tampone. Per alcuni giorni, almeno, i rifiuti saranno quindi conferiti a Poggiardo, poi, stando a quanto recepito dal sindaco, nel corso dell’incontro nel capoluogo, l'Aro 6 trasferirà la Forsu in un altro impianto che, a quanto pare, sarebbe già stato individuato.

“L'impegno della Regione Puglia, con l'assessore Stea e del presidente Ager Grandaliano hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato a tutela della nostra comunità”, dichiara Filoni. “Attendiamo quindi che gli impegni presi vengano tramutati immediatamente in disposizioni che ci consentiranno di risolvere una questione di grande interesse per la nostra città”.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento