Alloggi di edilizia popolare, c’è la graduatoria definitiva. Esclusi in 316

Pubblicata sull'albo pretorio del Comune sarà vigente tra un mese. Si chiude l'iter partito nella primavera del 2011 con il bando. L'ultimo elenco degli aventi diritto risale al 1999, ma sono poche decine gli alloggi disponibili a fronte di 1070 richiedenti

LECCE – E’ stata affissa sull’albo pretorio del Comune di Lecce e pubblicata sul sito istituzionale la graduatoria definitiva per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica (disponibile, in calce all'articolo, in formato Pdf). I richiedenti inseriti sono 1070 mentre 316 gli esclusi. Si chiude così un iter tormentato partito con il bando della primavera del 2011.

Tra 30 giorni l’elenco comunicato oggi con determina dirigenziale sostituirà quello precedente, risalente al 1999. Nelle ultime settimane, con sorteggio pubblico, si è proceduto a definire le posizioni di coloro che avevano maturato lo stesso punteggio nella graduatoria provvisoria.

Resta tale e quale, però, il problema della disponibilità degli alloggi. Di nuovi ce ne sarebbero solo una manciata. L’amministrazione, che tra l’altro è alle prese anche con il nodo della case parcheggio, ha puntato più volte l’indice contro la Regione Puglia, dalla quale si attendono investimenti in piani di edilizia popolare.

Consulta e scarica ESTRATTO GRADUATORIA DEFINITIVA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Un esercito di 5mila salentini nei call center: in aumento tic e uso di psicofarmaci

    • Cronaca

      Misteriosa intimidazione: proiettile sfonda vetrata del distributore e finisce sul pavimento

    • Cronaca

      Motosega contro il “fico maledetto”. Con lo spray scrive versetto biblico sul marciapiede

    • Cronaca

      Lecce, un biennio difficile: record di decessi e picco negativo di nascite

    I più letti della settimana

    • “No” al resort Sarparea tra olivi secolari. Nasce comitato, pronta diffida al Comune

    • Infermieri sul piede di guerra. L'Asl annulla l'avviso di selezione urgente

    • Dopo la pioggia, i crateri: gomme forate e c'è pure chi provvede da sé

    • Scuole al freddo: manifestano in strada i ragazzi del Nautico di Gallipoli

    • Stati Uniti d'Europa, il sogno possibile della presidente Boldrini

    • Dopo il taglio del nastro con Mattarella: "Eventi gratuiti per i tutti i leccesi"

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento