Insediato il consiglio comunale baby. I “nuovi” amministratori si fanno strada

Dopo l’elezione alla fine dello scorso anno prima riunione dell’assise con il baby sindaco Giada Seccia. Minerva: “Non è mai troppo presto per mettersi in gioco”

L'insediamento del sindaco baby

GALLIPOLI – Insediamento ufficiale per il consiglio comunale baby del Comune di Gallipoli nell’aula di palazzo Balsamo. La riunione dell’assise si è svolta nella giornata di ieri  alla presenza del sindaco senior, Stefano Minerva, del neo assessore all’Istruzione, Assunta Cataldi, della preside Lucilla Vaglio e delle insegnanti degli istituti cittadini coinvolti. L’attuale consiglio comunale dei ragazzi, eletto alla fine dello scorso anno, è composto dal sindaco baby, Giada Seccia, e dalla vice Alessia Cazzato. Quattro gli alunni con la carica di assessori: Alessandra D’Amato, Marco Sansò, Claudia Filograna e Marika Carletta. Sedici, invece, i ragazzi e le ragazze che coprono la carica di consigliere: Martina Pignanelli, Giada Giannelli, Marta Carrozza, Alessia Schirosi, Pierpaolo Seclì, Francesco Oltremonte, Maria Sofia Mele, Maria Sole Oliveti, Vincenzo Epifani, Massimiliano Negro, Luiza Elena Mironeasa, Daniel Mauro, Giuliano Caiffa, Eva Scialpi, Nicolò Tricarico e Margherita Rizzo.

"Il consiglio comunale dei ragazzi e della ragazze continua ad essere per me, motivo di grande orgoglio” commenta il primo cittadino Stefano Minerva, “dal giorno del mio insediamento ad oggi, si è giunti alla seconda elezione. I giovani vecchi amministratori hanno passato il testimone ad un altro gruppo attivo di giovani gallipolini. Nonostante gli anni, il pensiero ritorna sempre con affetto e nostalgia a quando io venni eletto sindaco baby di Gallipoli. Un'esperienza altamente formativa che mi ha dato tanto e che ha posto solide basi per la mia crescita. Ricordo che ai miei occhi quella carica così speciale appariva come un importantissimo e reale incarico.

Credevo che fosse frutto della tenera età, ma ancora oggi  lo reputo tale per tutti i giovani che stanno intraprendendo questo percorso. A questi giovani con grandi occhi e grandi cuori” conclude il sindaco, “vorrei dire di non arrendersi mai, di inseguire i propri sogni, di sbagliare e di imparare dai propri errori. Questa è veramente l’occasione giusta per iniziare a correre”. Gli fa eco l’assessore alle politiche scolastiche, Assunta Cataldi, da qualche settimana entrata a far parte dell’esecutivo cittadino. “Una bella squadra che sono sicura si muoverà nel verso giusto” dichiara Titti Cataldi,  “il loro entusiasmo è travolgente e ha coinvolto tutti. Ringrazio le insegnanti che sono sempre in prima fila per sostenere le attività dei ragazzi e le famiglie che sono da supporto”.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento