La Poli a Congedo: "Non parlare a nome di An"

Il coordinatore regionale di Alleanza nazionale scende in campo dopo un intervento del fondatore della lista "La Città" sui fondi destinati dalla Regione agli oratori

"Saverio Congedo non rappresenta Alleanza Nazionale e non può parlare a nome del Partito". Adriana Poli Bortone, nelle vesti di coordinatore di Alleanza nazionale in Puglia, interviene in questo modo dopo la presa di posizione di Saverio Congedo sulla questione dei fondi destinati dalla Regione Puglia agli oratori.

"Congedo è stato sospeso da An con provvedimento del presidente Fini - ricorda Adriana Poli Bortone - che si è riservato ulteriori e definitive decisioni. Alleanza nazionale non ha nulla a che vedere con la lista "La Città", trattandosi di due soggetti alternativi, tra i quali non c'è alcuna vicinanza. Non è una questione di merito sulla vicenda dei fondi agli oratori ma di semplice rappresentatività".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento