La Poli a Congedo: "Non parlare a nome di An"

Il coordinatore regionale di Alleanza nazionale scende in campo dopo un intervento del fondatore della lista "La Città" sui fondi destinati dalla Regione agli oratori

"Saverio Congedo non rappresenta Alleanza Nazionale e non può parlare a nome del Partito". Adriana Poli Bortone, nelle vesti di coordinatore di Alleanza nazionale in Puglia, interviene in questo modo dopo la presa di posizione di Saverio Congedo sulla questione dei fondi destinati dalla Regione Puglia agli oratori.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Congedo è stato sospeso da An con provvedimento del presidente Fini - ricorda Adriana Poli Bortone - che si è riservato ulteriori e definitive decisioni. Alleanza nazionale non ha nulla a che vedere con la lista "La Città", trattandosi di due soggetti alternativi, tra i quali non c'è alcuna vicinanza. Non è una questione di merito sulla vicenda dei fondi agli oratori ma di semplice rappresentatività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Con l'auto fino in mare per depositare la moto d'acqua: sconcerto a San Cataldo

Torna su
LeccePrima è in caricamento