La categoria ritrovata e il sogno di un nuovo stadio in un post di Emiliano

Dispensando complimenti, in un post il presidente della Regione ha parlato di un progetto per garantire un nuovo palcoscenico

LECCE – Uno stadio nuovo per la città? E’ quanto ieri il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha lasciato chiaramente trasparire in un post sulla sua pagina Facebook, in cui, congratulandosi con città e società per il ritorno nella massima categoria, dopo “una cavalcata entusiasmante dalla C alla A frutto di passione e organizzazione”, ha subito aggiunto: “La Regione Puglia è pronta a fare la propria parte per garantire che lo spettacolo della seria A possa essere goduto nel migliore degli impianti possibili”.

Il modo? “Abbiamo creato con Puglia Sviluppo ed insieme al Credito Sportivo un prodotto finanziario che, esattamente come un normale PIA, incentiva e finanzia il rifacimento degli impianti sportivi. Nei giorni scorsi – ha aggiunto - si sono svolti diversi incontri tra il mio Gabinetto, Puglia Sviluppo, il Credito Sportivo e rappresentanti dell'Unione Sportiva Lecce per mettere a punto un progetto che consenta alla città di Lecce di avere a disposizione lo stadio che merita. Analogamente abbiamo fatto con la città di Brindisi per dotare la squadra di basket di un nuovo Palazzetto dello Sport degno della tradizione della pallacanestro brindisina”.

Lo stadio “Ettore Giardiniero – Via del Mare”, in effetti, è ormai logoro da tempo e necessita di qualcosa di più di maquillage. Sarebbe il secondo, dopo la demolizione di tre quarti dello stadio, mantenendo solo la tribuna est, per una profonda ristrutturazione, all’epoca della prima volta in serie A, nel 1985 (considerando che fu inaugurato nel 1966).

Sempre ieri, l’ex vicesindaco Alessandro Delli Noci, che sostiene Carlo Salvemini per questa tornata elettorale, dopo aver esultato per la promozione (è un acceso tifoso da tempi non sospetti, come noto ai più) aveva enfatizzato in un suo post “la notizia della disponibilità della Regione Puglia a riqualificare il nostro stadio”. Aggiungendo: “Ci sono quelle giornate che non dimenticherai mai nella vita.  Oggi è una di quelle”. E il sogno del ritorno in A in un Via del Mare nuovo di zecca è ora fortemente accarezzato dai tifosi salentini.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento