La Lega esulta dopo le regionali in Abruzzo e prepara la discesa verso la Puglia

Il Carroccio punta tutto sull'unità della coalizione di centrodestra per vincere alle elezioni del 2020. Intanto alle primarie di Bari e Foggia vuole verificare la crescita. Non escluso un candidato per Lecce

Il segretario regionale Caroppo con Salvini.

LECCE - Le conseguenze politiche dell’esito delle elezioni regionali di Abruzzo saranno meglio definite nelle prossime settimane, ma è sempre più chiaro che il centrodestra italiano è fortemente a trazione leghista.

La vittoria di Marsilio, esponente di Fratelli d’Italia, si poggia infatti sull’exploit della Lega, arrivata al 27,5 per cento. Gli altri partiti non è che sfondino, cresce il partito della Meloni ma resta sotto il 7 per cento: a seconda che si prenda come termine di raffronto la precedente tornata elettorale, del 2014, o quella delle politiche del 2018, la valutazioni sono diverse, ma sostanzialmente il punto è che la Lega è il dominus indiscusso della coalizione, drenando consensi sia dal M5S che da Forza Italia. Cala ancora leggermente l’affluenza, che si è attestata al 53 per cento degli aventi diritto.

Per comprendere quali possono essere gli effetti nel medio termine, anche in Puglia, abbiamo rivolto tre domande al segretario regionale della Lega, il salentino Andrea Caroppo.

Il centrodestra nella sua compagine “classica” vince nettamente e la Lega è di gran lunga il primo partito in una regione centromeridionale. Questa affermazione modifica gli equilibri nella maggioranza di governo con il M5S?

Sono elezioni di carattere territoriale ma certamente con un valore anche politico, che ci consegnano la realtà di un partito di dimensione oramai nazionale, in grado di tradurre in fatti le proposte della campagna elettorale: penso all’immigrazione, alla sicurezza, soprattutto quota 100. Siamo nel solco già tracciato dal Matteo Salvini per le elezioni fatte in Sicilia e Friuli Venezia Giulia. Io non credo che si saranno conseguenze a Roma.

Marsilio è espressione di Fratelli d’Italia, ma di fatto beneficia del grande slancio della Lega. In Puglia metterete sul tavolo della coalizione un nome espressione del vostro partito?

È una valutazione che faremo. Il segnale che cogliamo è che uniti si vince, con una forte trazione della Lega che in Puglia, alle politiche di marzo scorso, ha avuto il miglior risultato del Centro Sud (6,2 per cento). Possiamo certamente pensare ad una coalizione con un portabandiera della Lega.

Veniamo alla prossime amministrative che riguardano tre importanti città della regione. A Bari e Foggia partecipate alle primarie del 24 febbraio con Romito e Miranda mentre per quanto riguarda Lecce cosa farete il 17 marzo?

Ne stiamo discutendo con il coordinatore cittadino Mario Spagnolo e con la responsabile provinciale Elisa Rizzello, con la ex consigliera comunale Giordana Guerrieri e il senatore Roberto Marti. A Bari e Foggia abbiamo individuato sicuramente figure che incarnano bene lo spirito della Lega. Quello che più conta per noi è la compattezza della coalizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (53)

  • Lecce non è l'Abruzzo. Le dinamiche , specie giudiziarie , sono differenti. Ogni elezione è un caso a sé. Vedremo a maggio.

  • questi terroni per 2 soldi venderebbero madri mogli e figlie ad un nano, a no, scusate , ma questa pratica i terroni salentini la conoscono bene

  • forza lega ...speriamo ke cambi qualcosa ..Stiamo proprio alle pezze

    • aspetta un pò e poi vedi fra poco aumenteranno anche l'IVa. Ma lei lo sa che per dare il premio elettorale o reddito di nullafacenza, hanno ancora bloccato l'indice istat alle pensioni superiori a 1500euro, dove hanno tagliato e sono andati a prendere il soldi per il reddito non lo dicono.

  • Come volevasi dimostrare!. Abbiamo la memoria molto corta, infatti bravi pugliesi accogliete a braccia aperte quello di Roma Ladrona, quello della secessione, quello che ha bruciato la bandiera Italiana, quello che semina odio e fa leva su certi personaggi, quello del partito in cui "il trota" faceva la bella vita con i soldi degli elettori, quello del partito, che la prima volta che hanno rubato i soldi agli italiani li hanno nascosti nella damigiana, quelli che hanno rubato 49miliomi di euro agli italiani, e via discorrendo, quello che rispetta poco e che pensa di essere mahh: Poliziotto, Carabiniere, Protezione civile ecc...indossando le felpe ecc., e facendosi fotografare come qualche altro del ventennio. Ahh dimenticavo quello che diceva che i terroni non hanno voglia di Lavorare ecc..ecc..ecc.

    • I politici di sinistra se li sono guadagnati con il business dei migranti.... Con il mito della falsa accoglienza. I politici sono tutti santi non hanno. Mai rubato un centesimo. Ma per piacere

      • Come al solito il solito mistificatore. Sempre pronti a rigirare la frittata Stiamo parlando di una cosa e, se ha degli argomenti validi risponda altrimenti la propaganda elettorale, anche se finita fa tempo continua a farla il suo amico.

  • Non l'ho votato,ma lo farò volentieri,perché francamente mi pare che sia un uomo ed un politico con gli attributi al proprio posto, cosa di cui si ha penuria in questa nazione da almeno 50 anni.

    • Beh certo ci mancava da un pò qualcuno che si affaccia dal balcone e imbonisce gli italiani Certo gli italiani hanno bisogno di qualcuno che li domini. da soli non riescono ad essere rispettosi educati ecc.. ecc..

    • Ne abbiamo visti diversi di uomini politici "con gli attributi": mi ricordo che quasi tutti hanno lasciato il Paese o con le macerie di una guerra o con le macerie di una crisi economica. Continuate ad innamoravi degli attribuiti.

  • gli italiani hanno i politici che si meritano , in bocca al lupo....

  • Nel salento esiste ancora gente che vota pd?? Questi radical chic che si arricchiscono raccontandovi le favolette... Vedasi quello che ha fatto il buon Emiliano l eroe di sinistra, colui che chiuse ospedali. Sveglia salento

    • Ah si, perché Fitto non ha chiuso ospedali!!! Ma per favore dai!

      • Quale??

        • Quello di Campi salentina in primis

  • Forza capitano!!! Io sto con Salvini!!!

  • no pasaran...

  • mamma mia ...la lega al sud.....capitanata da un fannullone, assenteista e razzista...mai lavorato in vita sua...negli anni 90 al consiglio comunale a milano andava a chiedere i voti nei luoghi di culto islamici, falsificava le firme di presenza alla padania, complice di bossi e belsito nei furti, ha fatto sparire 49 milioni di euro miei. compare di stupidaggini con pillon, fontana, bussetti etc etc......mamma mia che pena

    • Cos'avrebbe detto di sbagliato il ministro?! Mi faccia capire... sono un povero ignorante

      • Evidentemente lei si conforma a ciò che pensano di noi. Io come la maggior parte della popolazione meridionale intanto continuiamo, con grandi sacrifici, a cercare di tirare avanti. Lei continui a fare l'ignorante fannullone.

    • Una faccia di M.....a! Parla da sola la sua faccia. Dai aspettate a braccia aperte chi vi disprezza e vi dice che siete nullafacenti, oltre al resto chiaramente.

  • Uno scatto d orgoglio dei pugliesi è doveroso...la lega in puglia è un ossimoro.

  • Vieni Salvini, ti accoglieremo a braccia aperte, non siamo più offesi perché fino a ieri l'altro puzzavamo, non avevamo voglia di lavorare ecc... ma non dimenticare di fare la scorta di fogli da 50, indispensabili per essere eletti quaggiù.

  • Da Salentino emigrato da 50 anni nel Nord spero in uno scatto di orgoglio del popolo meridionale.Ricordatevi delle parole pronunciate da Salvini ed altri leghisti sui nullafacenti meridionali,sulla puzza che emaniamo,sulla superiorità di “ quelli del Nord” ecc .ecc. Poi penso a Salvini eletto Senatore in Calabria ,a quelli che si realizzano scrivendo pidioti anche quando il PD non c’entra nulla ,all’attualità del famoso detto “ Franza o Spagna purché se magna “ ed allora le speranze si affievoliscono.

    • Guarda che al Nord molti della Lega sono meridionali , almeno di origine. Sei rimasto alla solita retorica di 50 anni fa... sono i pseudo intellettuali di sinistra ad ad avere rovinato l’Italia sinistra non certo qualche ignorante della Lega (che sicuramente pure ci sarà)

      • ehh behh certo quelli sono i peggiori meridionali che si sentono realizzati al nord e votano lega. Poi li vediamo d'estate quando ritornano come si comportano.

  • Lupo di Toscana Riconosco a Salvini il merito di aver capito ,da molto tempo,quanto importante fosse per l'elettorato Italiano il problema della immigrazione selvaggia. Ma in tutto l'apparato del P.D.nessuno ha avuto questa banale intuizione?

    • Macchè! Quelli sognano il ritorno degli sbarchi a botte di 10.000 al giorno per appagare il loro buonismo ipocrita.

    • Vero, vero... ha capito bene che ad essere razzisti si raccolgono i voti degli ignoranti, che in Italia abbondano!

      • Per fortuna c'è lei ad alzare il livello culturale dell'italiano medio

      • Tu che invece sei tanto intelligente, tieni casa tua aperta a chicchessia??? Ma quando la finite di mescolare agli e cipolle!

      • È proprio così!

  • Complimentoni ai 5 Stelle per con il sedicente Governo del Cambiamento hanno ridato il Paese in mano a Berlusconi e al Popolo delle Libertà....

    • Cosa farfugli, smemorato. Il tuo pd si è rifiutato di fare un governo contro la destra. Ricordi? Complimenti per la coerenza

      • Senti, troll col cognome da codice fiscale.... vedi di finirla: primo perchè io non sono mai stato del PD nè l'ho mai votato, secondo perchè non sei solo un provocatore anonimo, leone da tastiera senz'altra biografia se non quella che ti regala la misera esistanza digitale. Un po' di dignità, orsù.

        • Ma falla finita che sei ridicolo :-)

  • Si sa. In ambito territoriale contano i volti, le persone che possano dare qualche garanzia. Non è solo una questione di idee. Certo. Tra 5 stelle sconosciuti e piddini che pensano solo ai migranti , questi hanno la strada spianata.

  • ci manca la radio PADANIA, e dopo abbiam tutto, pure il marciume...

  • Certo che vincere con il 27% della metà aventi diritto è un gran bell'affare. E a livello nazionale ancora peggio. Ci governa un fantoccio che sul 60% dell'elettorato ha preso appena il 17%. Ce li meritiamo... In fondo siamo pecore!

    • Analisi corretta e realistica!

  • Preferisco essere pecora è non più pdidiota rovina dell'Italia..........

    • Bravo, continua ad assumere la rispettiva posizione... ti si addice!

    • Bravo, allora china la testa e continua a brucare l'erba....

    • Non sono ne di destra ne di sinistra...ma quanta ignoranza in questo tuo commento!

      • Purtroppo la storia si ripete! e il "popolo" non riesce a capire purtroppo si fa prendere dalla propaganda come nel 20ennio

  • Purtroppo dietro la lega e i 5 stelle esiste solo vecchio marciume o rumatu stagionatu

  • Prepariamoci ad accoglierlo con la felpa "MINERVINO DI LECCE". Poveri noi! Dove dovremo mai arrivare?

    • Preparatevi ad accoglierlo con la felpa "Lu mare lu sule e lu jentu" e spiegateli che, voglia di lavorare niente, così lo fate contento.

  • Lupo di Toscana Concordo pienamente con Marco La nostra memoria è molto corta

  • Ci hanno sempre schifato e, in cuor loro (ammesso che ne abbiano uno) continuano a schifarci, salvo essere interessati ai nostri voti così come i LORO rappresentanti in loco sono interessati ai LORO interessi. Me lo immagino il razzista con la felpa "MINERVINO DI LECCE". Poveri noi!

  • È inutile noi meridionale siamo un popolo di pecore, ce ne hanno dette di tutti i colori, per loro siamo i terroni che hanno invaso il nord e tutto ora con questi voti che gli regaliamo dimostriamo di essere pecore!!!

Notizie di oggi

  • settimana

    Minacce e proiettili a Parabita: lo Stato accanto ai commissari nelle elezioni

  • Cronaca

    "Violentò la figlia della convivente": condannato a 7 anni e 4 mesi

  • Attualità

    Reddito di cittadinanza, sono oltre 8 mila le domande accolte tra Lecce e provincia

  • Politica

    Esuberi e rischio licenziamenti in Sirti: i lavoratori si fermano per 4 ore

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Accerchiata la masseria dello spaccio. E in una grotta, droga a volontà e un'arma

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Attendono il direttore, arrivano i carabinieri: banda colta sul fatto

  • Cocaina, materiale esplosivo e arma in cassaforte: arresti e denunce

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento