"Ma gli autisti della Sgm possono guidare i filobus?"

Piero Mongelli, candidato indipendente con la lista Codacons nei Comusti italiani, scrive una lettera al comandante della Polizia municipale. "Rispettato l'articolo 118 del codice della strada?"

filobus-3
"Siamo certi che gli autisti della Sgm siano abilitati alla guida del Fiolobus?" A chiederselo è Piero Mongelli, avvocato del Codacons di Lecce, candidato indipendente con la lista Codacons nei Comusti italiani, che ricorda: "Il Comune si sta preparando una pomposa inaugurazione della metropolitana leggera, ma non vorrei che per la fretta si dimenticassero principi basilari della sicurezza. Proprio per fugare i dubbi, ho inviato una lettera al comandante di Polizia municipale".

"In applicazione dell'articolo 118 del codice della strada - dice Mongelli - gli autisti possono guidare filoveicoli sono in possesso della relativa patente di guida e di un certificato di idoneità rilasciato dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri. Secondo lo stesso articolo, tale certificato di idoneità si consegue mediante un esame che deve essere preceduto da un periodo di esercitazioni nella condotta di un veicolo filoviario da effettuarsi con l'assistenza di un guidatore già autorizzato e sotto il controllo di un funzionario tecnico dell'azienda che intende adibire il candidato alla funzione di guidatore di filobus".

"Le norme indicate - prosegue - hanno la funzione di garantire la sicurezza sia dei cittadini, sia degli utenti che usufruiscono del servizio, sia degli autisti che tale servizio svolgono. Da quanto è dato sapere nessuno degli attuali autisti in forza presso la Sgm è titolare di un certificato di idoneità di tal sorta né, per quanto è dato sapere, la competente motorizzazione civile di Lecce è stata interessata per il rilascio di tale certificato".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Appare evidente - dice ancora Mongelli - che, con molta probabilità, gli autisti della Sgm dovranno svolgere altrove il corso di abilitazione, quanto meno quello pratico, con ulteriori costi a carico della collettività, e che sino ad allora il famoso filobus non potrà effettivamente partire, almeno per adesso. Per cui quello che l'amministrazione comunale si accinge a fare è la più classica delle operazioni elettoralistiche. Per questo, in prospettiva della sicurezza pubblica, ho chiesto lumi alla polizia municipale. Poiché prevenire è meglio che curare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • Torna l’allerta meteo nel Salento: per 24 ore attesi temporali e grandinate

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento