Persone con disabilità: nominata la nuova garante per il Comune di Lecce

Incarico triennale per Maria Pia Desantis, commercialista e fondatrice di "Movidabilia" che si occupa di accessibilità degli spazi culturali

Maria Pia Desantis.

LECCE - Maria Pia Desantis è la nuova garante dei diritti delle persone con disabilità del Comune di Lecce. Si tratta di una figura che interviene su istanza di parte ma anche in via autonoma in ordine a ritardi, irregolarità, negligenze della pubblica amministrazione e di tutti quegli enti e società partecipate da Palazzo Carafa: gli uffici pubblici sono tenuti a fornire una risposta sulle questioni sollevate entro trenta giorni. Il garante può promuovere la  convocazione di tavoli tecnici e sollecitare i soggetti privati oggetto delle rimostranze dei disabili.

La nomina non è un mero adempimento - ha garantito il sindaco, Carlo Salvemini, perché la giunta è impegnata nella costruzione di una cornice che possa garantire una città più accessibile: il Comune di Lecce è già dotato di un "disability manager" e ha istituito un apposito ufficio per la redazione del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Il 3 dicembre ci sarà un consiglio monotematico per illustrare il percorso intrapreso.

L'incarico ha durata triennale e non prevede compensi, ma solo il rimborso delle spese autorizzate e documentate. Il garante ogni anno trasmette una relazione alla competente commissione consiliare. Dottoressa commercialista esperta in progettazione sociale, bandi e finanziamenti al Terzo Settore, Maria Pia De Santis è attiva nell’associazionismo sociale, nel settore della disabilità: nel 2013 ha fondato "Movidabilia" - associazione che si occupa di accessibilità degli spazi pubblici - ed è stata di recente nominata componente del comitato tecnico scientifico dell'Associazione Nazionale Famiglie di Persone di Disablità Intellettiva e/o Relazionali di Puglia e Basilicata.

“Faccio gli auguri di buon lavoro alla dottoressa Desantis che ci aiuterà nel lavoro di ascolto e ricerca di soluzioni per l’accessibilità nella nostra città – ha dichiarato l’assessora al Welfare Silvia Miglietta –. Il lavoro da fare è tanto, sia per ciò che riguarda l’accessibilità di luoghi e spazi pubblici che per quella dei servizi all’utenza e in generale al miglioramento delle condizioni di chi vive condizioni di disabilità. Partiamo da una sensibilità particolare da parte dell’amministrazione che unita con la competenza, l’esperienza e la capacità di dialogo della garante porteranno, sono certa, a risultati tangibili”.

“Felice della fiducia che mi è stata accordata e onorata di poter rivestire un ruolo che ritengo estremamente importante per la promozione e la tutela dei diritti delle persone con disabilità – ha commentato Maria Pia Desantis –. È mia intenzione lavorare in sinergia con il Comune, le associazioni e i cittadini tutti per sviluppo di programmi migliorativi della qualità di vita, che agevolino l’accessibilità ad ogni tipo di servizio, con lo scopo di eliminare il maggior numero di barriere, fisiche e culturali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

  • Preparavano nei box botti illegali per le feste, arrestati padre e figlio

Torna su
LeccePrima è in caricamento