Persone con disabilità: nominata la nuova garante per il Comune di Lecce

Incarico triennale per Maria Pia Desantis, commercialista e fondatrice di "Movidabilia" che si occupa di accessibilità degli spazi culturali

Maria Pia Desantis.

LECCE - Maria Pia Desantis è la nuova garante dei diritti delle persone con disabilità del Comune di Lecce. Si tratta di una figura che interviene su istanza di parte ma anche in via autonoma in ordine a ritardi, irregolarità, negligenze della pubblica amministrazione e di tutti quegli enti e società partecipate da Palazzo Carafa: gli uffici pubblici sono tenuti a fornire una risposta sulle questioni sollevate entro trenta giorni. Il garante può promuovere la  convocazione di tavoli tecnici e sollecitare i soggetti privati oggetto delle rimostranze dei disabili.

La nomina non è un mero adempimento - ha garantito il sindaco, Carlo Salvemini, perché la giunta è impegnata nella costruzione di una cornice che possa garantire una città più accessibile: il Comune di Lecce è già dotato di un "disability manager" e ha istituito un apposito ufficio per la redazione del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Il 3 dicembre ci sarà un consiglio monotematico per illustrare il percorso intrapreso.

L'incarico ha durata triennale e non prevede compensi, ma solo il rimborso delle spese autorizzate e documentate. Il garante ogni anno trasmette una relazione alla competente commissione consiliare. Dottoressa commercialista esperta in progettazione sociale, bandi e finanziamenti al Terzo Settore, Maria Pia De Santis è attiva nell’associazionismo sociale, nel settore della disabilità: nel 2013 ha fondato "Movidabilia" - associazione che si occupa di accessibilità degli spazi pubblici - ed è stata di recente nominata componente del comitato tecnico scientifico dell'Associazione Nazionale Famiglie di Persone di Disablità Intellettiva e/o Relazionali di Puglia e Basilicata.

“Faccio gli auguri di buon lavoro alla dottoressa Desantis che ci aiuterà nel lavoro di ascolto e ricerca di soluzioni per l’accessibilità nella nostra città – ha dichiarato l’assessora al Welfare Silvia Miglietta –. Il lavoro da fare è tanto, sia per ciò che riguarda l’accessibilità di luoghi e spazi pubblici che per quella dei servizi all’utenza e in generale al miglioramento delle condizioni di chi vive condizioni di disabilità. Partiamo da una sensibilità particolare da parte dell’amministrazione che unita con la competenza, l’esperienza e la capacità di dialogo della garante porteranno, sono certa, a risultati tangibili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Felice della fiducia che mi è stata accordata e onorata di poter rivestire un ruolo che ritengo estremamente importante per la promozione e la tutela dei diritti delle persone con disabilità – ha commentato Maria Pia Desantis –. È mia intenzione lavorare in sinergia con il Comune, le associazioni e i cittadini tutti per sviluppo di programmi migliorativi della qualità di vita, che agevolino l’accessibilità ad ogni tipo di servizio, con lo scopo di eliminare il maggior numero di barriere, fisiche e culturali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Positiva prima di un day service ambulatoriale: nuovo caso Covid-19 nel Salento

  • Oltre un chilo di eroina, quasi mezzo di cocaina, tre pistole: in manette 35enne

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

  • Attende una donna conosciuta online, si ritrova i rapinatori in casa: denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento