Pannelli solari, nuovi infissi e rinnovamento per 3 scuole: maxi finanziamento a Taviano

Tre milioni di euro all’amministrazione tavianese da parte della Regione Puglia, per la messa in sicurezza e l’adeguamento energetico dei plessi

Foto di repertorio.

TAVIANO – Nuovi finanziamenti per le scuole di Taviano: quasi tre milioni di euro per rendere più sicuri ed efficienti gli edifici scolastici. Aggiudicati e finanziati tre progetti su tre: il Comune di Taviano è destinatario di 2 milioni e 895mila di euro da utilizzare per la sicurezza, il miglioramento e la riqualificazione degli edifici scolastici. Il bando della Regione Puglia prevedeva, infatti, interventi mirati ad incrementare il livello delle prestazioni energetiche e della sostenibilità ambientale nelle strutture pubbliche.

Al momento gli interventi previsti interesseranno due scuole dell’infanzia e una scuola primaria, ma sono stati predisposti progetti per ottenere ulteriori fondi per adeguare e migliorare tutti gli altri plessi scolastici.
Le scuole ora interessate dal finanziamento sono la “Don Lorenzo Milani”, in via carlo Mauro; la scuola d’infanzia “Madre Teresa di Calcutta”, in Via Martiri d’Otranto e la scuola primaria “Angelo D’Ambrosio”, in Via Vincenzo Bellini.

Le opere da effettuare saranno importanti e interesseranno sia la parte esterna che l’interno degli edifici scolastici. In tutti e tre i plessi saranno sostituiti gli infissi e adoperate tutte le misure per migliorare l’efficienza energetica, l’isolamento termico e la coibentazione. Sarà anche prevista l’installazione anche di pannelli fotovoltaici, la sostituzione dell’esistente impianto di riscaldamento con un sistema di riscaldamento/raffreddamento moderno. E, ancora,  la sostituzione della pavimentazione, la ristrutturazione dei locali adibiti a servizi, e la sistemazione delle aree verdi. “Con questi fondi si avrà finalmente la possibilità di intervenire in maniera incisiva sulle scuole, una delle priorità di questa amministrazione comunale, per renderle più sicure e confortevoli per tanti bambini e ragazzi e soprattutto rispondere alle esigenze dell’intera comunità” dichiara il sindaco, Giuseppe Tanisi.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Follie ferragostane: una trentina di soccorsi a ubriachi e rissa a bottigliate

Torna su
LeccePrima è in caricamento