Mobilitazione dei cittadini per la tutela ambientale: a Lizzanello il secondo appuntamento

L’evento, inserito in un ciclo di tre incontri, nella mattinata di domenica 11. Numerosi e illustri gli ospiti presenti

Foto di repertorio.

LIZZANELLO – “La mobilitazione dei cittadini per la tutela dell’ambiente”. Sarà il tema conduttore di un incontro previsto a Lizzanello, domenica 11 novembre, a partire dalle 10 del mattino. Un argomento vasto che unirà i numerosi interventi degli ospiti presenti: tutti portavoce di note associazioni locali, impegnate nella tutela dell’ambiente.

Oltre ad Andrea Mocavero, rappresentante dell’associazione “Un paese migliore”, che è anche la promotrice del secondo appuntamento del ciclo di incontri sull’ambiente, Gianluca Maggiore, referente del comitato No Tap, a sedere al tavolo del Laboratorio urbano presso l’ex Mercato Coperto ci sarà Alessandra Caragiuli, del Coordinamento provinciale Colacem e Marialucia Santoro, portavoce di Medici per l’ambiente. Prenderanno anche la parola Alessandro De Matteis e Michele Macrì, di “Prendi posizione”,  Crocifisso Aloisi, consigliere di Galatone e rappresentante del “Popolo per gli ulivi” e Raffaello Corvino del “Comitato ambiente e salute “di Lizzanello.e82e935d-c116-4114-80f8-8fb8429f9425-2

Durante l’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale, si affronteranno le tematiche più attuali del Salento, tra le quali quella del gasdotto Tap, dell’emergenza Xylella, ma passando anche attraverso il problema dei rifiuti, delle discariche e del cementificio di Galatina. In una terra piegata anche da un numero allarmante di tumori, creare una rete tra le varie associazioni ambientaliste resta una doverosa soluzione.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Come avere sopracciglia folte, naturali e curate

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

  • Dramma al mare: bagnante annega nonostante i soccorsi di un medico in spiaggia

Torna su
LeccePrima è in caricamento