Presicce nello sgomento: muore giovane assessore per il dilagare di una setticemia

Francesco Cantoro è spirato la scorsa notte a Bari, dove era stato trasportato d'urgenza dal "Cardinale Panico" di Tricase per l'aggravarsi della sue condizioni. Nel periodo di Natale i primi dolori ad una gamba. Proclamato il lutto cittadino