Nuovo cambio in giunta per Mellone. In quota Lega nominata Bernaddetta Marini

Questa mattina il primo cittadino ha firmato il decreto per la sostituzione nell’esecutivo. Il neo assessore sostituisce Stefania Albano e incamera anche le deleghe alla polizia locale, istruzione e centro storico

Mellone e il neo assessore Bernaddetta Marini

NARDO’ – Un nuovo cambio in giunta per il sindaco di Nardò, Pippi Mellone, che accogliere le richieste di riequilibrio in seno al partito della Lega di Salvini, che viaggia in consiglio comunale sull’asse costituito dall’ex candidato sindaco del centrodestra Antonio Vaglio e dai consiglieri Cesare Dell’Angelo Custode  e Giuseppe Alemanno. Con il decreto firmato questa mattina il primo cittadino ha provveduto alla modifica in seno alla sua squadra di governo, sostituendo Stefania Albano, assessore di riferimento di gruppo di Vaglio, con Bernaddetta Marini, provvedendo anche al rimescolamento  di alcune deleghe.

Il nuovo assessore Marini, 49 anni, docente di sostegno al Liceo artistico “Vanoni” di Nardò e collaboratrice del dirigente dello stesso istituto, incamera le deleghe agli Affari generali, servizi demografici e statistici, toponomastica, pari opportunità, qualità dei servizi al cittadino, diritti civili, volontariato già in quota all’assessore uscente Stefania Albano. Il sindaco ha deciso di affidare alle neo componente dell’esecutivo anche altre deleghe importanti quali quelle al Centro storico e allo spettacolo (sino ad oggi gestite dal consigliere comunale Cesare Dell’Angelo Custode) e anche quelle scorporate da altri due assessori in carica, ovvero la delega alla Pubblica Istruzione, sino nelle mani da Maria Grazia Sodero e quella alla Polizia locale, già affidata all’ex presidente dell’assise  e ora assessore, Ettore Tollemeto. Resta immutato per ora il restante assetto della giunta (Con Oronzo Capoti, Mino Natalizio, Ettore Tollemeto, Maria Grazia Sodero, Gianpiero Lupo e Giulia Puglia) e delle deleghe.

“Mi preme ringraziare di cuore Stefania Albano per il lavoro svolto” commenta il sindaco Pippi Mellone, “e per l’enorme disponibilità con cui ha interpretato il suo ruolo di assessore. È stata una risorsa validissima per la giunta, per l’amministrazione comunale e per la città in questi due anni e mezzo. A Bernaddetta Marini invece i migliori auguri di buon lavoro”. Bernaddetta Marini, originaria di Poggiardo, è sposata e ha due figli e vive a Nardò da quasi vent’anni ed ha sempre operato nell’ambito del sociale e in particolare della disabilità. Ha una laurea in Scienze economiche e bancarie, in passato ha insegnato all’Università del Salento come cultrice della materia e ha lavorato nell’ambito della progettazione comunitaria. 

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento