"Orizzonti solidali 2015": sono tredici i progetti sostenuti dalla fondazione Megamark, uno a Lecce

Cresce la richiesta del terzo settore e la Fondazione destina oltre 200.000 euro anziché 150.000 per sostenere le iniziative sociali in Puglia. Parte dei fondi destinati all’emergenza immigrazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Cresce la richiesta del terzo settore e la Fondazione destina oltre 200.000 euro anziché 150.000 per sostenere le iniziative sociali in Puglia. Parte dei fondi destinati all’emergenza immigrazione

Tredici iniziative di solidarietà su tutto il territorio pugliese potranno essere realizzate grazie al sostegno della Fondazione Megamark di Trani. Sono i vincitori del bando ‘Orizzonti solidali’ finalizzato a sostenere lo sviluppo di iniziative di responsabilità sociale in Puglia, selezionate tra i 192 progetti pervenuti da realtà del terzo settore di tutta la regione.

Giunto alla sua quarta edizione il concorso - con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare e la collaborazione dei supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila -  ha registrato quest’anno un record di partecipazioni e di richieste di finanziamento per un totale di quasi cinque milioni di euro.

Di fronte alla crescente richiesta di aiuto di associazioni di volontariato, onlus e cooperative sociali e culturali pugliesi la Fondazione Megamark ha deciso di assegnare oltre 200.000 euro, superando la soglia dei 150.000 inizialmente previsti dal bando, per finanziare le 13 iniziative proposte nelle aree della sanità, dell’assistenza sociale, della cultura e dell’ambiente. Quest’anno, inoltre, la Fondazione ha scelto di sostenere la causa dell’emergenza immigrazione premiando due iniziative rivolte ai migranti.

«Alimentiamo la speranza di premiare ancora più iniziative e realizzare ogni anno sogni meravigliosi per i più bisognosi del nostro territorio – dichiara Giovanni Pomarico presidente della Fondazione Megamark - La grande partecipazione e attenzione al nostro bando, ci sprona a proseguire nel cammino intrapreso spingendoci a fare meglio e sempre di più. Siamo partiti, nella prima edizione di ‘Orizzonti solidali’,  con l'erogazione di 100 mila euro per cinque progetti e abbiamo ogni anno aumentato l’impegno fino ad arrivare, oggi, a sostenere tredici iniziative di solidarietà con oltre 200mila euro. Anche noi abbiamo un sogno: riuscire a premiare e finanziare sempre più progetti per essere al fianco dei tanti volontari che ogni giorno si impegnano nell’aiutare chi è meno fortunato».  

In Salento vince l’associazione ‘GustaMente Puglia’ di Copertino che, con il progetto “CRAP – Cucina Rigenerativa Altamente Piacevole”, intende dare nuova vita a Villa Libertini, ex ospedale psichiatrico, creando un punto di ristoro gestito da adulti con disabilità.

La presentazione ufficiale e la premiazione dei vincitori avverrà domenica 17 gennaio 2016 durante lo spettacolo di beneficenza che la Fondazione Megamark organizzerà al Teatro Team di Bari.

Torna su
LeccePrima è in caricamento