Ospedale Castellaneta, Poli: "Le colpe della Regione"

Le accuse di Adriana Poli Bortone, coordinatore regionale di An sul caso di malasanità, con morti sospette: "Responsabilità oggettiva di chi governa, Vendola ha fallito proprio sulla Sanità"

adriana poli bortone12-5
E' morta perché avrebbe inalato protossido d'azoto al posto di ossigeno. Il fatto avvenuto nell'ospedale di Castellaneta sta facendo parlare le cronache nazionali. Vittima un'anziana di 73 anni per un clamoroso ed inquietante errore che ha chiamato alle indagini carabinieri e magistratura. I quali stanno vagliando anche altri casi nello stesso nosocomio.

"Quello che è successo a Castellaneta è un fatto gravissimo", commenta Adriana Poli Bortone, in qualità di coordinatore regionale di Alleanza nazionale. "Forse la fretta per qualche inaugurazione ha portato qualcuno a non guardare con la dovuta attenzione questa situazione e a farsi distrarre rispetto alla necessità di tutelare la salute dei cittadini e dei pazienti".

"Non c'è bisogno di chiedere le dimissioni di chi ha la responsabilità politica per quanto accaduto. La responsabilità - attacca Adriana Poli Bortone - di non aver vigilato e di non aver evitato una disgrazia che sarebbe assurda se le ipotesi venissero confermate. Si tratta di una responsabilità oggettiva di chi governa. Ed è paradossale che Vendola fallisca sulla Sanità, il tema grazie al quale ha vinto la sua campagna elettorale. Una serie clamorosa di passaggi a vuoto culminata con questa sconcertante tragedia".

"Al di là delle tardive nomine di commissari regionali e ispettori ministeriali o di nuclei per la sicurezza - conclude Adriana Poli Bortone - l'istituzione di apposite commissioni d'inchiesta con poteri specifici ed espressione di tutte le parti in causa, che possano chiarire la vicenda e individuare con certezza i responsabili di quelle morti, è un atto assolutamente dovuto".

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

  • Autovelox su statali e provinciali: ridefiniti i tratti dove possono essere installati

Torna su
LeccePrima è in caricamento