Partito democratico di Santa Cesarea Terme- spiaggetta Porto Miggiano

Un altro comunicato, in replica al sindaco, del circolo di Santa Cesarea Terme sulla questione di Porto Miggiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Partito democratico Santa Cesarea Terme

 

Siamo esterrefatti! Il Sindaco di Santa Cesarea Terme continua fare solo dichiarazioni a mezzo stampa sulla volontà di mantenere pubblica la Spiaggetta di Porto-Miggiano, le aree destinate a parcheggi e la strada di accesso ad essa.

Grida al complotto, alle dichiarazioni fatte solo per generare confusione e che, a suo avviso, non rappresentano il modo migliore per fare informazione istituzionale.

Lei signor Sindaco si arrampica sugli specchi e sostiene motivazioni faziose.

Era suo compito, signor sindaco, convocare il Consiglio Comunale e non attendere la richiesta di convocazione dei gruppi di minoranza. Ciò nonostante, vi era la possibilità di poter deliberare all'unanimità, in Consiglio Comunale l'indirizzo per attivarsi a far rimanere pubblica la spiaggetta una volta terminati i lavori di consolidamento.

Invece Lei e suoi consiglieri avete votato contro. Non è vero forse? Né ci risulta che ha fatto altre proposte che andassero in tale direzione.

Questi sono i fatti il resto sono solo parole. Chiediamo al Sindaco e a tutti consiglieri di approvare al più presto un atto deliberativo che va in tale direzione oppure il Piano Coste( quasi tutti i comuni interessati lo hanno già fatto) e inserire la spiaggetta di Porto Miggiano ponendo fine alle schermaglie dialettiche, alle parole vuote che non sono utili a nessuno, men che meno ai nostri concittadini.

 

 

Torna su
LeccePrima è in caricamento