Pellegrino: "I MIEI 15 ANNI IN POLITICA"

Il senatore ha ricordato ieri il proprio impegno, dall'inizio della sua avventura, nel '92, quando il Pds conquistò il 20,75 per cento delle preferenze che lo portarono a Palazzo Madama

È stato il primo senatore salentino di centro sinistra ad essere eletto nel Salento. Giovanni Pellegrino ricorda con emozione ed entusiasmo l'inizio della sua avventura politica, cominciata esattamente 15 anni fa. Era il 5 aprile del '92 quando alle politiche il Pds - all'epoca si votava col sistema proporzionale - conquistò il 20,75 per cento delle preferenze che proiettarono l'avvocato amministrativista dalle aule del tribunale a quelle di Palazzo Madama.

"Fu un risultato straordinario" ricorda l'attuale Presidente della Provincia "soprattutto in questa città dove, prima di allora non era mai stato eletto un senatore più a sinistra della Democrazia Cristiana. Da allora" aggiunge "sono cambiate tante cose, ed il centro-sinistra è diventato sempre più competitivo. Quando seppi il risultato rimasi stupito".

Politici si nasce o si diventa?

"Io lo sono diventato. In fondo nel '92 avevo già 53 anni, non ero certo un bambino, e fino alla fine degli anni '80 non mi ero mai impegnato in politica. Una cosa è certa: è necessaria, ancora oggi, un'osmosi tra ceto politico e società civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Riti di affiliazione mafiosa e mire del clan su concerti e bische. "La Scu è ancora viva"

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

Torna su
LeccePrima è in caricamento