Per due giorni Beethoven prende il posto di Tito Schipa

Sabato e domenica, per celebrare i 50 anni della firma dei Trattati di Roma e l'Unione Europea, da Palazzo Carafa invece delle melodie del tenore leccese, si udiranno le note della Nona Sinfonia

Il 25 marzo del 1957, in Campidoglio, si diede 'avvio al processo unitario dell'Europa. Il Comune di Lecce ricorderà la ricorrenza con una iniziativa che vuole sensibilizzare i cittadini sui valori europei. Domnai e domenica, alle ore 12, da Palazzo Carafa risuoneranno le note della della Sinfonia n. 9 di Beethoven, l'"Onno alla gioia", che è anche l'inno europeo. Le melodie di Tito Schipa torneranno come sempre a partire da lunedì.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' una ricorrenza importante che da un lato ci fa riflettere su mezzo secolo di progresso, di pace e di stabilità in Europa e che dall'altro ci deve impegnare su come lavorare per il futuro e sul rilancio del processo unitario", commenta il sindaco, Adriana Poli Bortone. "Lecce ha sempre dimostrato la sua vocazione europeista, con questa piccola iniziativa vogliamo ricordare ai nostri concittadini un passaggio così importante, affinchè tutti si sentano partecipi del lungo cammino europeo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento