Perrone: "Un marchio ad hoc per la cartapesta"

Il candidato sindaco per il centrodestra ha incontrato gli artigiani leccesi. "Proseguiremo sulla strada già intrapresa della valorizzazione delle tradizioni artistiche cittadine"

Paolo Perrone, vicesindaco e candidato alla poltrona di primo cittadino con il sostegno delle coalizioni di centro-destra, ha incontrato questa mattina presso la sede della mostra permanente dell'artigianato i maestri della cartapesta, diretti prosecutori di un'antica tradizione artistica leccese dalla grande risonanza anche al di fuori del Salento. Insieme a lui, Andrea Corvaglia, assessore alla Pubblica istruzione, edilizia scolastica e città universitaria.

"L'artigianato artistico ha un'importanza strategica nell'economia cittadina, anche e soprattutto ai fini della connotazione di "Lecce città d'arte" sui mercati turistici internazionali", ha detto Perrone. Che ha fissato con gli artigiani i punti fondamentali della prossima azione amministrativa in materia di salvaguardia della qualità produttiva e delle eccellenze presenti sul territorio. Secondo Perrone, quindi, è necessario stabilire direttamente con le associazioni di categoria le linee-guida del Comune, in seguito ad un più puntuale controllo di qualità della produzione artistica.

Da qui l'idea di un marchio ad hoc, dedicato in particolare alla cartapesta, così come il sostegno alle aziende più giovani. A tale proposito, Perrone ha ricordato quanto già fatto dal Comune per le botteghe artigiane, attraverso i piani Urban e la Misura 5.3, strada che intende intraprendere per continuare a valorizzare questa risorsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento