Ricognizione delle aree a verde: "Impressionante degrado nella Trax Road"

Arturo Baglivo, esponente del M5S, ha fatto un giro di piazzette e zone ricreative: "Un potenziale dissipato per l'incuria delle precedenti amministrazioni"

Il primo, da sinistra, è Arturo Baglivo.

LECCE – Dopo aver proposto la realizzazione di un piano comunale del verde, il candidato sindaco del M5S, Arturo Baglivo, si è recato in alcune piazzette e aree ricreative della città, constatando una situazione di sostanziale degrado.

Particolare impressione ha destato la Trax Road, il parco attrezzato che nelle intenzioni progettuali doveva fungere da cerniera tra la zona A e quella B della 167: “Ci sono bici Obike distrutte e abbandonate, siringhe, il montascale per disabili completamente vandalizzato, acqua stagnante in quello che doveva essere un laghetto. Un potenziale enorme dissipato vergognosamente per l’incuria delle precedenti amministrazioni”.

traxroad2019-2La ricognizione ha prodotto un giudizio pressoché omogeneo: “Non se la passa meglio la piazzetta vicina dove è presente il dog park, con immondizia ed erba altissima tra le giostre per i bambini. Parco Corvaglia è un altro luogo che dovrebbe ospitare un dog park, perché le deiezioni dei nostri amici a quattro zampe sono ovunque, insieme ad erba alta intorno alle panchine. La situazione è praticamente identica a Parco Tafuro e in quasi tutti gli altri spazi verdi periferici, lontani dalla bomboniera del centro storico”.

“Noi non resteremo con le mani in mano – ha promesso il candidato pentastellato -. Intanto, domenica scorsa, siamo andati al Parco Baden Powell, altro esempio di abbandono, con giostre malridotte, il campo di calcetto privo di porte e con recinzioni divelte, la bocciofila ormai degradata. Ne abbiamo approfittato per pulirlo dai rifiuti e curare gli alberi che avevamo messo a dimora nei mesi scorsi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento