Pista ciclabile al posto dei pini, ma scatta la rivolta degli ambientalisti

Il Forum Ambiente e salute del Salento si mobilita contro la delibera comunale di Nociglia, che prevede l'estirpazione di ventidue pini italici su via Onorevole Manfredi e scrive ad Angela Barbanente: "Fermare l'albericidio"

Foto di repertorio

NOCIGLIA - Una mobilitazione degli ambientalisti per fermare una discussa delibera comunale: il forum Ambiente e Salute del Salento scrive all'assessore regionale Angela Barbanente per chiedere un intervento per salvare i ventidue pini di Nociglia, nella zona de "Il Vignale", in corso via Onorevole Manfredi, che dovrebbero essere estirpati per far spazio ad una pista ciclabile.

Il Forum attacca quella che ha definito una "delibera albericida" e che sotterra "ogni possibile politica ecologista ed ogni buon senso". Nel testo della lettera inviata all'assessore e vicepresidente regionale, si cita la delibera del Comune di Nociglia, affissa all’albo pretorio l’11 aprile e preveda il taglio di pini italici in perfetta salute al fine di sbrigare la partenza del progetto di una pista ciclabile iper-finanziata dalla Regione Puglia.

"Urge il suo intervento - si legge nel testo - per riportare la ragione e saggezza, consigliare soluzioni rispettose di seguito citate, e salvare così anche, con quegli alberi, i loro nidi, e il paesaggio connesso, l’immagine della nascente pista ciclabile che altrimenti si paleserebbe quale l’ennesima presa in giro falso-ecologista ai danni del territorio, dei suoi beni, come delle casse dello stato e delle tasche dei cittadini.. e tutto questo nel nostro 'Parco naturale dei Paduli – Foresta Belvedere', che deve essere secondo anche il Pptr (il nuovo Piano Paesaggistico Territoriale Regionale), esempio di virtù amministrativa, ma che rischia di divenire l’esatto opposto".

Gli ambientalisti citano poi i "buoni esempi" sulle pubbliche alberature di Poggiardo e Caprarica di Lecce ed evidenziano i commenti che sulla rete si sono diffusi contro questa proposta, vista come contraddittoria in termini di "rigenerazione urbana". A dar man forte al Forum Ambiente, anche la sezione di Legambiente Otranto che sottolinea il contrasto tra una scelta ecologica come quella di una pista ciclabile e l'estirpazione di alberi sani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento