Poli su Iskenia: "Il Consiglio fugherà i dubbi"

Il sindaco sul Documento programmatico preliminare: "Più serio sarebbe pensare che i 2.250 ettari intorno a Lecce siano destinati a parco pubblico. Il prossimo Consiglio fugherà i cattivi pensieri"

Adriana Poli Bortone-6
Non si placano le polemiche sul "caso Iskenia", che ormai è diventato il dibattito del momento, soppiantando persino la rovente controversia sulla metropolitana di superficie. Al centro del discorso, i terreni acquistati dalla società anonima e la loro destinazione d'uso. Il candidato del centrosinistra Antonio Rotundo nei giorni scorsi ha accusato esponenti dell'amministrazione, in particolare il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Paolo Perrone e l'assessore all'Urbanistica Angelo Tondo, sostenendo che mentono sul Piano urbanistico generale e che i terreni, a destinazione agricola, diverranno edificabili.

Sulla vicenda scende in campo anche il sindaco Adriana Poli Bortone, che sottolinea la propria posizione. "Più serio sarebbe pensare - dice il sindaco - che tutti i 2.250 ettari (quelli con la colorazione marrone sul Documento programmatico preliminare) siano destinati a parco pubblico nel momento in cui il prossimo Consiglio comunale si accingerà a cominciare a pensare al Piano urbanistico generale. Si fugherà così qualsiasi cattivo pensiero su tutti i terreni che circondano la città, pensando quindi ad un dimensionamento della città stessa esclusivamente qual è quella attuale e riversando invece l'attenzione sulla fascia costiera. Credo che sia elemento di grande trasparenza e di serietà di impegno per una discussione futura che bisognerà fare nel prossimo consiglio comunale".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    “Un sindaco da solo non cambia la città. Piazzale Cuneo ce lo insegna”

  • Politica

    “Per me voto disgiunto da tutte le coalizioni”. La scommessa di Adriana

  • Cronaca

    Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Cronaca

    Raid contro lo stand della Lega allestito in piazza, denunciati in sette

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento