Antonio Gabellone nella nuova giunta comunale di Tuglie. Assessore con tre donne

Il presidente della Provincia di Lecce, eletto in Forza Italia, è stato indicato dal neo sindaco, Massimo Stamerra, come componente dell'esecutivo cittadino. A completare l'amministrazione Francesca Solida, Chiara Boellis e Silvia Romano

Antonio Gabellone.

TUGLIE – Il presidente della Provincia, Antonio Gabellone, è stato nominato assessore del Comune di Tuglie, suo paese natale e di residenza. Il neo sindaco, Massimo Stamerra, ha proceduto oggi a rendere ufficiale la composizione dell’esecutivo cittadino.

Insieme a Gabellone sono stati chiamati a rivestire il ruolo di assessori tre donne: Silvia Romano, Francesca Solida, Chiara Boellis. A Tuglie la competizione elettorale del 25 maggio è stata piuttosto combattuta. Lo sfidante, Antonio Vincenti, si è fermato al 47,88 per cento. Si tratta di un comune considerato una roccaforte del centrodestra e la presenza del presidente della Provincia nella lista è stata importante ai fini del 28,4 per cento conseguito da Forza Italia che si è confermato il primo partito.

Con l’esperienza provinciale che si avvia ad una fase di sostanziale ridimensionamento, nella quale Gabellone dovrebbe essere comunque commissario, e con acque piuttosto agitate nel partito che fa capo a Silvio Berlusconi, l’inquilino di Palazzo dei Celestini riparte della sua città natale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Un violento scontro fra due veicoli: feriti entrambi i conducenti

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Dopo la confisca, “testa di legno” per ditta in odor di mafia: sigilli a patrimonio dei De Lorenzis

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Mafia, droga e spari all’ombra delle “Vele”, chieste condanne per due secoli e mezzo

Torna su
LeccePrima è in caricamento