Promozione del fotovoltaico, a Melpignano il premio “Comuni raggianti Puglia”

Riconoscimento nell'ambito del convegno "Puglia rinnovabile e sostenibile", dato agli enti locali che maggiormente si sono distinti nella promozione delle energie alternative, con un alto rapporto di diffusione di piccoli impianti

MELPIGNANO - Il 6 luglio, nell’ambito del convegno “Puglia rinnovabile e sostenibile” svoltosi a Bari, il Comune di Melpignano, ha ricevuto il premio “Comuni raggianti Puglia” (www.comuniraggianti.it), un riconoscimento ufficiale agli enti locali che maggiormente si sono distinti nella promozione del fotovoltaico, ottenendo il più alto rapporto di diffusione di impianti fotovoltaici di piccola taglia per abitante.

L’evento, organizzato da EnergoClub Onlus (www.energoclub.org), patrocinato dalla Regione Puglia e dal Comune di Bari, si rivolge agli enti locali e ai portatori d’interesse che vedono nell’ambiente e nelle sue risorse rinnovabili, un’opportunità di crescita, di stabilità e di prosperità duratura.

Patrocinando l’iniziativa la Regione, intende dare un segnale deciso in merito al cambiamento della politica di sviluppo del fotovoltaico nel territorio pugliese e favorire, in particolare, la realizzazione di impianti per uso domestico o per piccole imprese, come opportunità da cogliere per la creazione di posti di lavoro e per la nascita di imprenditoria diffusa.

In questo contesto si inserisce il riconoscimento dato al Comune di Melpignano per la categoria piccoli comuni (fino a 10mila abitanti), consegnato da Mario Tozzi e ritirato dal sindaco Ivan Stomeo, per aver istallato 117,9 kWp/1000 abitanti e per il lavoro avviato, in collaborazione con LegaCoop e associazione borghi autentici, attraverso il modello della “comunità cooperativa” e il progetto di fotovoltaico diffuso sui tetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento