Provincia chiede rilascio autorizzazione paesaggistica

Il presidente dell'ente, Antonio Gabellone, indirizza una lettera a Vendola e all'assessore Barbanente e chiede loro di assumere le competenze per il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica

Immagine_008-8
LECCE - La Provincia di Lecce si dichiara disponibile ad assumere le competenze per il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica. Lo scrive in una lettera, indirizzata al governatore, Nichi Vendola, e all'assessore regionale all'assetto del Territorio, Angela Barbanente, il presidente della provincia, Antonio Gabellone.

"In relazione alle disposizioni contenute nella Legge Regionale n° 20 del 07/10/09 'Norme per la Pianificazione Paesaggistica' e successive modificazioni ed integrazioni, più in particolare con riferimento all'art. 7, vi rappresento - scrive Gabellone esordendo nella sua lettera - che la Provincia di Lecce è disponibile ad assumere le competenze per il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica".

"Infatti - prosegue Gabellone, entrando nel merito - la Provincia ha già approvato il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, oramai efficace da un anno, ed è pronta ad attivare tutte le procedure occorrenti per l'istituzione della commissione prevista dall'art. 8 della già citata Legge Regionale, nonché per la formazione della struttura tecnica in grado di assicurare adeguate competenze tecnico-scientifiche, distinta dalla struttura esistente cui è assegnato l'esercizio di funzioni amministrative in materia di pianificazione territoriale".

"Per assicurare condivisione delle scelte su una materia, il paesaggio, di grande interesse per la comunità salentina, auspico - conclude Gabellone - la vostra disponibilità ad un incontro nel quale possano essere definiti concretamente gli indirizzi per la concreta attuazione dell'esercizio delle competenze attribuite alle province".
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Nel cantiere di Tap ripreso l'espianto degli ulivi. Area blindata dagli agenti

    • Cronaca

      Dalla Chiesa agli studenti, il movimento trasversale attorno al caso del gasdotto

    • Cronaca

      In banca senza armi, rapinatori fuggono con 8mila euro

    • Politica

      Il sindaco di Squinzano: "Ignorata la disponibilità a discutere dell'approdo"

    I più letti della settimana

    • "Da San Foca notizie drammatiche, la battaglia va avanti in tutte le sedi"

    • Nel cantiere di Tap ripreso l'espianto degli ulivi. Area blindata dagli agenti

    • Quattro mesi di ritardo per il lavori in galleria: erano previsti solo per due

    • Gasdotto Tap, da Consiglio di Stato e ministero semaforo verde

    • Una domenica No Tap: artisti, cittadini e politici contro il gasdotto

    • Veleni e denunce, lo scontro Piccinno-Gallipoli Futura finisce in tribunale

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento