Degrado nei due sottopassi pedonali: cancelli chiusi dalle 23 all'alba

La giunta ha approvato la proposta dell'assessore all'Ambiente per l'affidamento, in via sperimentale fino al termine dell'anno, del servizio di custodia e igiene degli attraversamenti di via Lequile e via Monteroni, luoghi più volte segnalati dai residenti come sporchi e insicuri

Il sottopasso di via Lequile.

LECCE - Luoghi di degrado più volte segnalati alle autorità cittadine dai residenti delle zone interessate, i sottopassi di via Lequile e via Monteroni saranno affidati alla pulizia e alla custodia di una società cooperativa, in via sperimentale e fino alla fine dell'anno a fronte di un canone mensile di 1525 euro iva inclusa. 

Di recente sono stati oggetto di lavori di ristrutturazione, ma per la mancanza di vigilanza e l'inciviltà di alcuni frequentatori si è riproposto l'annoso problema. Una vera e propria zona franca il cui attraversamento, soprattutto da parte di donne e studenti, è motivo di costante preoccupazione. Sono stati installati dei cancelli, ma la chiusura nelle ore notturne non è ancora stata attuata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su proposta dell'assessore all'Ambiente, Andrea Guido, la giunta comunale ha quindi deciso di procedere all'affidamento sperimentale tramite convenzione alla cooperativa che si è detta disponibile a gestire il servizio e che già si occupa dei dog park "Lazzaro" e "Tommy". Dovrà essere garantita l'apertura, festivi compresi, dalle 5.30 alle 23, e il lavaggio dei pavimenti due volte al giorno nonchè la spazzatura dell'area prossima agli ingressi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • La mappa del contagio: da Unisalento e Asl la foto dei casi per comune

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Incendiano l’auto di un 33enne: ma le videocamere immortalano la scena

  • Paura a Lequile: olio bollente sul volto, gravi ustioni per un bimbo di 2 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento