A Porto Cesareo le “grandi pulizie” di Natale: al via il rastrellamento della spiaggia

Nelle ultime ore, l’amministrazione comunale del borgo ionico ha disposto le attività di pulizia del tratto costiero, per rimettere “ a nuovo” la sabbia

La spiaggia a Porto Cesareo.

PORTO CESAREO – Le “grandi pulizie” di Natale sono cominciate, soprattutto sullo Ionio. Nelle ultime ore, infatti, l’amministrazione comunale di Porto Cesareo ha dato vita a una serie di iniziative ambientali, per ripulire il tratto costiero.

Gli addetti all’intervento hanno percorso l’intero litorale del borgo ionico a partire da La Strea e fino a Punta Prosciutto, in un servizio di rastrellamento e bonifica della sabbia. A presenziare e coordinare l’attività il consigliere comunale Luca Spagnolo.

Approfittando del periodo invernale, con le spiagge deserte, il municipio ripulirà uno dei tratti di costa più noti d’Italia, per poi rimetterlo “a nuovo” in vista della prossima stagione estiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Peccato che le pulizie si fermino al lido. All'interno il paese fa pena.Le strade, tolte quelle della piazza principale, fanno paura e dire che le tasse le paghiamo e molto care.Porto cesareo è uno dei paesi più ricchi d'Italia con il suo 99% di seconde case. Dove finiscono tutti questi soldi?

  • ma il "rastrellamento" lo ha ordinato Salvini nel caso qualche venditore ambulante si nasconde nella sabbia?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Cronaca

    Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Sport

    Mancosu illude un buon Lecce, ma Coda tiene in piedi il Benevento

  • Attualità

    Pascoli, fondi Ue, mafia: intervista all’uomo che non voleva essere eroe

I più letti della settimana

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • "Mi cambia i soldi"? Ma gli rapina il portafogli e poi lo trascina con l'auto

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento