Strade e piazze ripulite: sindaco, assessore, consiglieri e cittadini alla 167 b

Ha fatto tappa nella zona di San Giovanni Battista l'iniziativa itinerante voluta dall'amministrazione in collaborazione con Monteco

Il sindaco al lavoro in una aiuola.

LECCE – È proseguita questa mattina nella zona 167 b l’iniziativa “Quartieri puliti – curiamo insieme la città”, partita il 4 novembre nel rione San Pio e voluta dall’amministrazione comunale per migliorare il decoro dei quartieri e dei borghi della periferia. Grazie a una tregua meteo si è quindi concretizzato l’appuntamento che era stato rinviato l’11 novembre.

I mezzi di Monteco hanno proceduto alla pulizia meccanica di Via Siracusa, Via Brescia, Via Senigallia, Via Agrigento, Via Carrara, Via Ragusa, Via Novara, Via Alessandria, Via Campobasso, Piazzale Bologna, Pizzale Padre Pio, Piazzale Genova, Piazzale Como, Piazzale Pisa, Piazzale Siena, Pizzale Milano, Piazzale Toscanini dove sono stati rimossi i rifiuti ingombranti abbandonati ai bordi delle strade, lavati i marciapiedi e le aree al piano terra dei condomini popolari.

Aiuole e aree a verde dei piazzali Genova, Pisa, Bologna e Padre Pio sono state ripulite e sistemate dal personale della ditta Lucio Mello e della Lupiae Servizi mentre i volontari, che si sono ritrovati alle 9 davanti la chiesa di San Giovanni Battista, si sono messi al lavoro per raccogliere rifiuti come bottiglie, pacchetti di sigarette, lattine e buste. Al lavoro anche il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, l’assessore all’Ambiente, Carlo Mignone e i consiglieri comunali Gabriele Molendini, Marco Nuzzaci e Natasha Mariano Mariano.

20171202_San_giovanni_Battista (2)-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento