Rimozione dei rifiuti marini, Comune sollecita Regione su fondi da 110mila euro

L’amministrazione di Porto Cesareo ha inoltrato il progetto per l’assegnazione definitiva del finanziamento: somma per pulire spiagge e dune

Un tratto di spiaggia a Porto Cesareo.

PORTO CESAREO – L’amministrazione chiede oltre 100mila euro per la rimozione dei rifiuti. Il Comune di Porto Cesareo, in giornata, ha inoltrato il progetto alla Regione Puglia, con richiesta di assegnazione definitiva della somma di oltre 110mila euro, già prevista nella Delibera di giunta regionale 04 aprile 2019. Il finanziamento, se definitivamente assegnato, sarà impiegato per interventi di rimozione, compreso il trasporto e il conferimento ad impianto autorizzato dei rifiuti marini da spiagge, coste rocciose e aree dunali.

Il servizio riguarderebbe inoltre anche quei rifiuti abbandonati sulle strade e lungo i sentieri di libero accesso alle aree costiere, per una distanza massima dalla costa di 300 metri. Si tratta di interventi di rimozione non compresi nei contratti vigenti relativi al servizio di raccolta, spazzamento e trasporto dei rifiuti solidi urbani e non sono ammissibili interventi in aree portuali, su aree private e su aree del demanio marittimo costiero assegnate in concessione.IMG-20190516-WA0021-2

“Il progetto, se avviato celermente – precisa l’amministrazione comunale -, consentirebbe una bonifica importante di tutta l’area costiera che sarebbe così ancora maggiormente qualificata e attrattiva per i turisti. Inoltre le somme potranno essere utilizzate, fino a esaurimento, per il mantenimento della pulizia in dette aree attraverso interventi successivi straordinari fino alla durata di due anni”.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

  • Malore durante la gara, ispettore di polizia si accascia e muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento