Rotundo: "Borgo Pace, quartiere dimenticato"

Continuano gli incontri in città del candidato del centro sinistra per L'Unione alle amministrative di Lecce. Il parlamentare diessino ha incontrato questa mattina i residenti della periferia

"Borgo Pace è un quartiere dimenticato. E da parte dei cittadini c'è fame e sete di un rapporto nuovo con la politica". E quanto afferma Antonio Rotundo, candidato sindaco dell'Unione, che questa mattina ha incontrato i residenti di Borgo Pace.

"Ormai sono gli stessi concittadini a chiederci di incontrarli per esporre le loro richieste, i loro problemi e le loro proposte. Da Borgo Pace, giunge forte l'appello affinché questa zona della città venga degnamente riqualificata - dice Rotundo - perché Borgo Pace è un quartiere dimenticato, un'altra periferia territoriale e sociale".

"C'è infatti una domanda forte di partecipazione, di avere un rapporto nuovo con la politica, di un modello nuovo di governo che ponga al centro il cittadino e che lo renda partecipe delle decisioni di chi amministra la città.
Noi vogliamo ribaltare le priorità - conclude Rotundo - dando centralità ai quartieri, alle periferie: immaginiamo infatti un Comune più vicino al cittadino, in cui il cittadino si senta meno solo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento