Rotundo: "Stop agli sfratti e tavolo di concertazione"

Caso Iacp: il candidato sindaco dell'Unione ha incontrato questa mattina in via Siracusa, ex zona 167 B, i residenti nelle case popolari a rischio disdette di locazione

Il candidato sindaco dell'Unione Antonio Rotundo e Giampiero Corvaglia, anche lui candidato a consigliere per il centrosinistra, hanno incontrato questa mattina le famiglie residenti nelle case popolari a rischio sfratto per morosità. I due hanno tenuto un'assemblea cittadina in via Sicurasa, nel quartiere Stadio (ex zona 167 B), dove si sono soffermati a parlare con i residenti del problema legato agli avvisi di pagamenti e preavvisi di sfratto.

Prima dell'assemblea l'onorevole Rotundo ha informato i cittadini, anche attraverso un volantinaggio, dell'incontro tenutosi nei giorni scorsi con i dirigenti dell'Istituto autonomo case popolari. In quella occasione il candidato sindaco ha proposto ai dirigenti dello Iacp "la necessità di porre un alt alle procedure di sfratto in corso per poter affrontare il delicato problema della morosità in un diverso e meno teso clima sociale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"L'esigenza di un approfondito esame delle complesse problematiche - ha afferma Rotundo - suggerisce l'opportunità della immediata apertura di un tavolo di concertazione tra L'Istituto e tutte le organizzazioni sindacali degli inquilini, con l'obiettivo di ricercare le soluzioni più eque. In particolare si tratta di farsi carico soprattutto delle famiglie più indifese e maggiormente in difficoltà, a partire da quelle dei pensionati, dei disoccupati e di chi versa in situazione di malattia. Da parte dei dirigenti - ha concluso - abbiamo avvertito grande apertura ad esaminare le proposte avanzate, riservandosi di adottare al più presto una decisione in merito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Notte di fuoco: distrutte quattro auto e danni a negozi. Immortalato un uomo

  • Arrivi da fuori regione: 20mila entro domenica, uno su tre dalla Lombardia

  • Rischio di focolaio in una Rssa: fatti 90 tamponi a operatori e anziani ospiti

Torna su
LeccePrima è in caricamento