Sud Salento: tante promesse dalla Provincia ma zero fatti

Strade non illuminate e con asfalto consumato, insieme ai disagi sulle strade provinciali causa neve. Tante promesse ma zero Fatti!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

COMUNICATO: Indignazione è quanto esprime il dirigente provinciale di Forza Giovani delegato al sud Salento Nico De Nicoli per le promesse non mantenute dal Presidente della Provincia di Lecce Dott. Gabellone per gli interventi promessi per mettere in sicurezza alcuni tratti di strada provinciale (SP 80 Alessano-Tiggiano ed la SP 309 Salve-Pescoluse)nei limiti di disponibilità dell'ente provinciale.

Il dirigente azzurro dichiara: - mettere in sicurezza una strada è un dovere per un amministratore pubblico perché ne va dell'incolumita' dei cittadini. Il Presidente Gabellone aveva preso l'impegno di risolvere il problema comunicando al dirigente dell'ufficio strade della provincia ed a me la sua intenzione di provvedere ad illuminare le strade nei punti cruciali e poi asfaltare la SP 309 Salve- Pescoluse visto che i cartelli di strada cantierizzata, a causa dell'asfalto liscio, sono stati installati due anni fa ma i lavori non sono mai partiti.

Inoltre su molte strade provinciali del Capo di Leuca a causa della neve di questi giorni era impossibile percorrerle qualcuno che ha provato è rimasto bloccato sulla strada, ma l'ente provinciale sembra che si sia dimenticato d'intervenire - Il dirigente azzurro conclude- capisco che il Presidente della Provincia e segretario dei CoR in questo periodo abbia avuto il problema di individuare un candidato per le amministrative di Lecce, ma è pur vero che non si è dovuto affannare visto che il suo leader che acclama le primarie ma poi decide da solo lo ha sollevato dall'incombenza della scelta e quindi aveva tutto il tempo per risolvere i problemi delle strade del sud Salento-.

Torna su
LeccePrima è in caricamento